Roland Garros: spettacolo Errani, Jankovic abbattuta

Sara accede ai quarti di finale con un netto 7-6(5), 6-2 sulla serba: ora se la vedrà contro la Petkovic

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sara Errani accede ai quarti di finale del Roland Garros per il terzo anno consecutivo. La tennista bolognese sconfigge 7-6(5), 6-2 la serba Jelena Jankovic e ora affronterà la tedesca Andrea Petkovic. Sfida complessa ma condotta con ottimo piglio dall'azzurra che, dopo un primo set vinto al tie break, demolisce l'avversaria. A due settimane dalla semifinale vinta a Roma, la Errani si ripete e non dà scampo alla Jankovic.

Sulla terra rossa del Suzanne Lenglen la Errani parte con grinta portandosi subito sul 4-1 e sprecando la palla del 5-1, poi arriva la rimonta della Jankovic che costringe la bolognese a dare tutto al tie break: portatasi sul 5-2, l'azzurra perde tre game consecutivi ma non la testa e chiude sul 7-5 in un'ora e venti minuti. La serba esce psicologicamente distrutta dalla battaglia del primo set e non rientra più in gara: alla fine, in un'ora e 59 minuti, è 7-6(5), 6-2 per la Errani, che sconfigge la Jankovic per la terza volta in carriera in un totale di quattro incontri. Alla fine esultanza rabbiosa dell'azzurra che si porta l'indice alla bocca e zittisce i tanti tifosi serbi alle sue spalle.

Ora tocca ad Andrea Petkovic, che in precedenza aveva battuto in tre set (1-6, 6-2, 7-5) la qualificata olandese Kiki Bertens: nei precedenti fino ad ora è 1-1. Ma la parte bassa del tabellone, dopo l'eliminazione a sorpresa della cinese Li Na, sembra tagliata su misura per Sara. Dopo la finale del 2012 contro la Sharapova e la semifinale della scorsa stagione contro Serena Williams, la Errani può nuovamente arrivare sino in fondo, sperando stavolta in un esito glorioso.

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Errani
Nadal
Murray

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento