Internazionali di Roma: avanti Errani e Schiavone, Giorgi out

Sara liquida 6-2, 6-3 la russa Makarova, Francesca piega in tre set la spagnola Muguruza. Camila eliminata dall'americana McHale

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Errani e Schiavone al terzo turno, Giorgi a casa tra i rimpianti. Giornata di luci e ombre per le tenniste italiane agli Internazionali BNL d'Italia. Nessun problema per Sara Errani, che liquida 6-2 6-3 la russa Makarova, mentre Francesca Schiavone deve soffrire fino al tie-break del terzo set per piegare 3-6, 6-1, 7-6 la spagnola Muguruza. Eliminazione che brucia per Camila Giorgi, battuta 1-6, 6-3, 6-1 dall'americana McHale.

Sara Errani impiega poco più di un'ora per piegare la russa Ekaterina Makarova, numero 24 del tennis mondiale. L'azzurra, numero 11 del mondo, prende subito in mano le redini del match e spazza via l'avversaria senza concederle neanche una palla break. Decisamente più complicato il compito della Schiavone, alle prese con un'altra ventenne, Garbine Muguruza (numero 34), dopo avere battuto Eugenie Bouchard all'esordio. Dopo un avvio in salita la 33enne tennista italiana riusce ad annullare il gap - soprattutto anagrafico - con la più giovane avversaria e a fare suo il match dopo una maratona di quasi tre ore. Francesca torna negli ottavi di finale a Roma per la prima volta dal 2011.

Niente da fare per Camila Giorgi, arrivata alla sfida con la statunitense Christina McHale sulle ali dell'entusiasmo dopo la vittoria sulla Cibulkova nel match d'esordio. La marchigiana parte fortissimo, incamera il primo set e piazza subito il break in apertura di secondo, ma sul 6-1 2-0 scompare dal campo. La statunitense, proveniente dalle qualificazioni e numero 63 del ranking, prende coraggio e approfitta dei tantissimi errori non forzati dell'azzurra (ben 33) per invertire l'inerzia di una gara che sembrava ormai segnata.

TAGS:
Live
Tennis roma
Errani
Giorgi
Schiavone
Pennetta

I VOSTRI COMMENTI

lino961 - 14/05/14

Secondo me la Giorgi paga il fatto che non ha un'allenatore di ruolo,papà Giorgi ha fatto il suo dovere ma adesso,se vuole che la figlia progredisca,deve trovargli uno che la alleni con criterio perchè oggi quando la McHale era in difficoltà e ha chiesto il supporto del coach il suo gioco è cambiato,non ha più subito il gioco della Giorgi ma lo ha imposto e ha vinto. Chiuso.

segnala un abuso

scdaniele79 - 14/05/14

alla CAMILLA GIORGI l'ha fregata solo l'inesperienza ma il futuro è tutto suo....è bella brava forte e pure simpatica....forza camillaaa

segnala un abuso