Tennis, Rio de Janeiro: Burnett battuta, Nara in finale

La sorprendente azzurra, che mai era arrivata così avanti in un torneo del circuito, si arrende alla giapponese

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nastassja Burnett, foto IPP

Si ferma in semifinale la splendida corsa di Nastassja Burnett nel tabellone femminile del Rio Open 2014, torneo Wta International in corso sulla terra rossa della città brasiliana. La tennista azzurra classe '92, che in carriera non era mai arrivata così avanti in un torneo del circuito, si arrende alla giapponese Kurumi Nara, numero 62 del ranking: 6-4, 3-6, 6-2 il punteggio in favore della nipponica che accede così alla finale.

Avvio equilibrato, con break e controbreak in apertura. Nastassja, 160esima nella classifica mondiale e arrivata dalle qualificazioni, risponde colpo su colpo alla più quotata avversaria, ma cede il primo set perdendo il servizio sul 4-5, al termine di un game lunghissimo. Nel secondo set reazione rabbiosa dell'azzurra, che strappa per ben quattro volte il servizio alla Nara e porta il match al terzo. Nell'ultimo set cala la Burnett e la nipponica sale in cattedra, volando subito sul 4-0, controllando poi la reazione dell'italiana e chiudendo infine la contesa in due ore e 22 minuti.

TAGS:
Tennis
Wta Rio de Janeiro
Burnett

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento