Tennis, Wta di Parigi: Sara Errani sconfitta in finale

La russa Pavlyuchenkova trionfa in tre set: 3-6, 6-2, 6-3

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Anastasia Pavlyuchenkova - Ansa

Niente da fare per Sara Errani, che perde contro Anastasia Pavlyuchenkova nella finale del Wta Premier di Parigi (torneo sul cemento indoor con montepremi di 710mila dollari). L'azzurra, che si aggiudica il primo parziale, si arrende in tre set dopo quasi due ore di gioco: 3-6, 6-2, 6-3 il punteggio in favore della russa, che trionfa in un'ora e 57 minuti.

Vinto facilmente il primo set, la Errani si è portata sul 2-0 nel secondo ma l'avversaria ha accelerato, aggiudicandosi sei game di fila. Stesso andamento nella frazione decisiva: in svantaggio per 3-1, la 22enne di Samara (Russia meridionale) ha inanellato cinque giochi, vincendo l'incontro e il suo sesto titolo in carriera. Prima della Sharapova, la Pavlyuchenkova aveva eliminato tra le altre Francesca Schiavone, n. 43 mondiale, all'esordio e la tedesca Angelique Kerber, n. 9, nei quarti.

Nella strada verso la finale (l'anno scorso perse contro la tedesca Mona Barthel), la Errani ha superato invece l'azzurra Karin Knapp, n. 45, nel secondo turno; nei quarti l'ucraina Elina Svitolina, n. 38, che nel primo turno aveva battuto la quarta azzurra in gara, Roberta Vinci, n. 14; e in semifinale la francese Alizè Cornet, n. 25. Quella all'Open Gdf Suez 2014 - torneo con montepremi di oltre 700 mila dollari che si disputa su campi in cemento indoor nella capitale francese - era la 15/a finale in carriera per la romagnola.

TAGS:
Tennis
Errani
Parigi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento