Tennis, Australian Open: Errani-Vinci trionfano nel doppio

Le azzurre sconfiggono in finale la coppia russa Makarova-Vesnina in 3 set

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Vinci ed Errani (Ansa)

Quarto Slam in carriera per Sara Errani e Roberta Vinci che hanno battuto nella finale degli Australian Open le russe Makarova-Vesnina con il punteggio di 6-4, 3-6, 7-5. Le azzurre, che si confermano al numero uno del mondo hanno rimontato da 2-5 nel set finale mettendo a segno un filotto di 5 game consecutivi. E' il loro secondo Australian Open dopo quello vinto lo scorso anno. Nel loro palmarès anche il Roland Garros e gli Us Open del 2012.

Sono servite oltre 2 ore di gioco per consumare la vendetta contro le russe, numero 3 del seeding, che le avevano battute lo scorso anno nella finale del Roland Garros. Alla fine, però, il fioretto delle azzurre, più abili nel gioco di tocco, ha avuto la meglio sulle bordate da fondo della coppia dell'Est che nei momenti decisivi hanno tremato permettendo alle azzurre di rientrare in un match quasi compromesso. Il successo della coppia azzurra si è concretizzato grazie a un grande inizio e a un grande finale di match. Due "filotti" di 5 game a zero che nel primo caso hanno consentito di andare in fuga nel set d'esordio (5-1) e di contenere il ritorno delle avversarie (6-4) e nel secondo caso, dallo svantaggio di 2-5 nel set decisivo, di raggiungere e battere in volata le russe. In mezzo, tanta sofferenza, un parziale di 14 giochi a 5 per Vesnina-Makarova la cui solidità a fondo campo ha messo in difficoltà le azzurre, fallose sotto rete e poco incisive al servizio. Sul 5-2 e doppio break di vantaggio, però, le russe si sono bloccate e non sono nemmeno riuscite ad avvicinarsi al match point. Sara e Roberta, da parte loro, hanno recuperato precisione e, rubando campo alle avversarie anche in risposta, sono volate fino al 7-5 mettendo a segno negli ultimi 5 giochi un parziale di 20 punti a 5. Per loro la quarta vittoria nello Slam vale la conferma di regine d'Australia e, soprattutto, il mantenimento della leadership della classifica mondiale che, in caso di sconfitta le avrebbe viste superate proprio da Vesnina e Makarova.

TAGS:
Tennis
Australian Open
Errani
Vinci

I VOSTRI COMMENTI

dust56 - 25/01/14

Lenders,
tu vedi il bicchiere mezzo vuoto. Ti spiego il bicchiere mezzo pieno: per arrivare al top nel singolo questi si allenano giorno dopo giorno, ora dopo ora a curare i dettagli (colpi, posizione, movimenti, concentrazione) altrettanto fanno i doppisti, perché basta poco per fare la differenza. E' quasi come se fossero due discipline diverse; o eccelli in una o eccelli nell'altra SOLDI o NON SOLDI!
Ma se non lo capisci vai a chiedere a qualsiasi istruttore di tennis che si rispetti.

segnala un abuso

Lenders - 25/01/14

dust56

il mio discorso invece vale per "tutto" !!!!! e cmq nel Davis i migliori fanno solo il singolo perchè quelli sono punti "assicurati" , poi oltretutto c'è anche una questione di "turnover" dove ogni giocatore non potrebbe fare più di un tot di partite , altrimenti farebbero giocare al miglior giocatore tutte le partite e che vincerebbe di certo. Esempio , Nadal farebbe tutti i singoli e poi dei doppi non se ne curerebbero , capito ???

segnala un abuso

dust56 - 24/01/14

Lenders,
il tuo ragionamento vale fino ad un certo punto, perchè tutte le volte che Nadal e Federer si sono cimentati nel doppio le hanno buscate di brutto. Fai l'esempio delle Williams ma Serena vincerebbe anche da sola il doppio.
Come mai in Davis che non contano i soldi i più forti fanno solo il singolo? Non dirmi per non stancarsi perchè nel doppio ci si stanca ben poco. Me lo vedo proprio il gioco di Nadal in doppio dove è difficile vedere un solo colpo arrotato in tutta la partita!

segnala un abuso

Milan Silva - 24/01/14

Quoto in pieno il gobbo juventino sotto di me.

segnala un abuso

Lenders - 24/01/14

dust56

te lo spiego io come mai i migliori non emergono mai nei doppi ........ perchè il montepremi per chi vince è dello stesso valore per il passaggio del terzo turno del suddetto torneo !!!!!!!!!!!! Ti pare che uno come Nadal , Federer , Djokovic o le sorelle Williams si mettono a fare doppia fatica o rischio infortuni per un misero premio ??? Guarda caso alle Olimpiadi dove contava veramente hanno vinte le sorelle Williams ........ hai capito ora ?? è solo una questione di soldi

segnala un abuso

dust56 - 24/01/14

Nel doppio non emergono quasi mai i migliori tennisti di singolo per tre motivi: 1. occorre essere affiatati e complementari con il proprio compagno, 2. gran colpitori sotto rete, 3. adottare strategie completamente diverse dal singolo. Tant'è che in campo femminile le migliori risultane le nostre tenniste e in quello maschile i fratelli Brian.

segnala un abuso

garanteneroazzurro - 24/01/14

Solo 6 commenti mentre tutti si interessano alle beghe calcistiche di juve e inter! Questa e' l'italia dello sport.. Grandi Grandi Grandi Ragazze!! So che l'individuale e' piu' importante ma nel doppio sono davvero delle numero UNO.
A parte che la Errani e' ancora nei primi 10 giusto? E la Pennetta sta risalendo. Alla fine ha perso da Na Li che a questo punto vedo vincente del torneo. Non c'e dubbio che qualche segnale di risveglio anche con Fognini si intravede

segnala un abuso

MILAN inter 6-0 - 24/01/14

Grandissime, le uniche che tengono in alto il nome dell'Italia nel tennis....

segnala un abuso