Australian Open: Federer stende Murray, in semifinale c'è Nadal

Lo svizzero vince in quattro set, Rafa batte il bulgaro Dimitrov

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Federer - Afp

Roger Federer contro Rafa Nadal. E' questa la seconda semifinale degli Australian Open, prima prova stagionale dello Slam in corso a Melbourne. Lo svizzero si qualifica dopo aver battuto lo scozzese Andy Murray in quattro set: 6-3, 6-4, 6-7, 6-3 il punteggio in favore di Federer dopo 3 ore e 23 minuti di gioco. Anche lo spagnolo vince in quattro set contro il bulgaro Dimitrov: 3-6, 7-6, 7-6, 6-2 dopo 3 ore e 42 minuti.

Dunque, sarà ancora Nadal-Federer, sia pure in semifinale e non nell'atto conclusivo del torneo, come accaduto in 20 delle loro 32 sfide. Per arrivarci, però, la strada non è stata in discesa. Nadal ha sofferto per oltre 3 ore e mezza prima di superare la resistenza di Grigor Dimitrov, il 22enne talento bulgaro numero 22 della classifica mondiale che finalmente inizia a farsi conoscere anche dal grande pubblico a prescindere dal ruolo di fidanzato di Maria Sharapova. La svolta del match, è stato il tie-break del terzo set quando, Dimitrov ha sciupato una palla per andare due set a uno tirando lungo un comodo dritto su una palla alta a pochi metri dalla rete. Altro dritto sparato da fuori sul set point per lo spagnolo e il bulgaro ha alzato bandiera bianca. Ci vorrà un altro Nadal, comunque, non quello falloso e stranamente impreciso visto con Dimitrov, per battere Roger Federer che ha superato Murray in modo ancora più netto di quanto dica il punteggio. La partita sembrava già chiusa quando Federer è andato a servire sul 5-4 in suo favore dopo aver vinto agevolmente i primi due set, ma Andy Murray strappava il servizio allo svizzero e portava il set al tie break. Sul 6-4 per Federer, lo scozzese annullava due match point e con un filotto di 4 punti consecutivi allungava il match al quarto dove, però, Federer faceva il break sul 4-3 portando a casa la partita. La semifinale Nadal-Federer, in programma dopodomani, sarà l'atto numero 33 della più grande rivalità del tennis degli ultimi anni, con Nadal che partirà favorito in virtù dei precedenti che lo vedono in vantaggio per 22-10 compresi tutti e 4 i match giocati tra i due nel 2013. Nell'altra semifinale si sfideranno il ceco Tomas Berdych e lo svizzero Stanislaw Wawrinka, che hanno eliminato rispettivamente lo spagnolo David Ferrer e il serbo Novak Djokovic.

TAGS:
Tennis
Nadal
Federer
Australian open

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento