Tennis, Stefan Edberg è il nuovo allenatore di Roger Federer

Entrerà nel team dello svizzero a partire dai prossimi Australian Open

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Roger Federer, Foto LaPresse

Era nell'aria da giorni, ma ora è arrivata anche l'ufficialità. Roger Federer ha annunciato che Stefan Edberg entrerà ufficialmente a far parte del suo team a partire dai prossimi Australian Open. Il campione svizzero ha scelto il "Re del serve & volley" per tentare la rincorsa a Nadal e Djokovic nel 2014. Un anno ricco di novità per lo svizzero, che ha anche annunciato di aspettare il terzo figlio e l'utilizzo di una nuova racchetta

"Sono felice di annunciare che a partire da Melbourne Stefan Edberg sarà il mio nuovo coach insieme a Severin Luthi - ha scritto Roger su Facebook -. Severin che ha fatto parte della mia squadra negli ultimi sette anni trascorrerà con me la maggior parte del tempo, mentre Stefan ha accettato di collaborare con noi per un periodo di almeno dieci settimane a partire dagli Australian Open. Stefan era il mio idolo d’infanzia e non vedo l’ora di trascorrere del tempo e imparare tanto da lui". Un sogno che diventa realtà, dunque. E non solo per Federer. In molti, infatti, da tempo sognano questo sodalizio nella speranza di veder tornare Re Roger ai livelli di qualche anno fa, magari grazie a un gioco più aggressivo vicino alla rete.

Nel box di Federer, Edberg affiancherà l’amico e Capitano di Davis Severin Luthi. Un mix interessante, che potrebbe ridare smalto alle fantastiche doti dello svizzero, forse a caccia dell'addio in grande stile. L'ex numero 1 del mondo e vincitore di 6 titoli dello Slam lavorerà con Roger già a partire dagli Australian Open per testare subito alchimia in allenamento e risultati sul campo.

Ma per Federer le novità del 2014 non sono finite qui. Questioni familiari a parte (alla vigilia ha annunciato che diventerà padre per la terza volta), Roger ha infatti deciso anche di cambiare racchetta e di giocare con un nuovo prototipo di Wilson già a Brisbane. Si tratta di un modello con il piatto corde più grande rispetto a quello usato abitualmente e molto simile a quello già testato ad Amburgo quest'estate. "Ho avuto tempo per provarla e ho la sensazione che sia il momento giusto per cambiare - ha spiegato l'elvetico - . Ho già giocato due settimane e mezzo con questa nuova racchetta e ho buone sensazioni anche se dovremo vederla sui campi in Australia". Rivoluzione Federer. Che sia l'anno della riscossa?

TAGS:
Tennis
Federer
Edberg

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento