Tennis: la Fed Cup è dell'Italia, Russia annientata

La Errani chiude i conti con la Panova: 3-0 per le azzurre

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Tennis: la Fed Cup è dell'Italia, Russia annientata

L'Italia ha conquistato la Fed Cup per la quarta volta nella sua storia battendo la Russia in finale. Sulla terra rossa di Cagliari decisivo il terzo punto conquistato da Sara Errani che ha travolto la russa Alisa Kleybanova in due set con il punteggio di 6-1, 6-1. Ormai inutili il doppio e l'ultimo singolare. Festa grande per la squadra azzurra composta anche da Roberta Vinci, Flavia Pennetta e Karin Knapp.

La Federations Cup torna a parlare italiano. Sara Errani batte agevolmente in due set (6-1, 6-1) la russa Alisa Kleybanova sulla terra del Tennis Club di Cagliari e conquista il punto che consegna all'Italia il trofeo per la quarta volta. Un trionfo che conferma il feeling speciale nato negli ultimi anni tra le azzurre e la Fed Cup, già conquistata nel 2006, 2009 e 2010 (c'è anche una finale persa nel 2007), e che consente alle ragazze guidate da Corrado Barazzutti di raggiungere nell'albo d'oro proprio la Russia.

Una formalità per la Errani, numero uno azzurra e sette del ranking mondiale, il match contro la Kleybanova, chiamata all'ultimo momento a sostituire Alexandra Panova, uscita ieri dal campo coi crampi dopo la maratona di oltre tre ore con Roberta Vinci. La russa, numero 183 del mondo ma ma qualche anno fa tra le prime 20, prima di ammalarsi e sconfiggere un tumore, non ha creato alcun problema alla romagnola, che ha preso il largo fin dai primi giochi. Nel primo set Sara ha strappato il servizio all'avversaria nel quarto e sesto gioco e ha sfruttato il primo set point sul proprio servizio per chiudere il parziale. Senza storia anche il secondo, in cui l'azzurra ha ottenuto il break in apertura, è salita in un lampo sul 5-1 e ha fatto calare il sipario dopo appena un'ora di gioco.

Grande festa sulle tribune del Tennis Club di Cagliari, stracolme per l'occasione: una vittoria celebrata dalle azzurre con un balletto collettivo a cui - assieme a Errani, Vinci, Pennetta e Knapp - ha preso parte anche Francesca Schiavone, che ha seguito la partita a bordo campo nonostante non fosse convocata per la finale. Un'ulteriore dimostrazione del legame speciale tra l'Italia e la Fed Cup.

Vittoria ance per il doppio azzurro formato da Flavia Pennetta e Karin Knapp che ha sconfitto la coppia russa Gasparyan-Khromacheva 4-6, 6-2, 10-4 (nel super tie-break disputato al posto del terzo set), in un'ora e 45' di gioco.

DITE LA VOSTRA

Tennis, Errani e Vinci trascinano l'Italia in Fed Cup: chi ha più merito?

TAGS:
Tennis
Fed cup
Italia
Russia
Errani

I VOSTRI COMMENTI

robertovinci - 06/11/13

La russia si è presentata con la terza squadra,vinto quanto ha sofferto la Vinci con la Panova se avessimo incontrato le titolari(sharapova e compagnia) c'è da chiedersi quanti set saremmo riusciti a vincere...

segnala un abuso

SoloMilan1970 - 03/11/13

Grandissime e meravigliose le nostre ragazze!GRAZIE
Se il tennis riprende ad avere un senso in Italia e' solo grazie a voi, sul versante maschile continuiamo a cantare il de profundis....

segnala un abuso

stefano11269 - 03/11/13

Complimenti ad un grande gruppo. Se le russe non sono venute con le loro migliori giocatrici sono problemi loro. Noi abbiamo sconfitto la squadra che si è presentata. Punto. Ancora una volta ci avete fatti emozionare. Grazie.

segnala un abuso

Lenders - 03/11/13

mas.luka

perchè c'è molto mena concorrenza ........... nel tennis femminile tolta la Williams ormai sono tutte allo stesso livello , nel maschile ce ne sono tanti di grandi giocatori , Nadal , Djokovic , Murray , lo stesso Federer , Ferrer ..........

segnala un abuso

vita_29 - 03/11/13

ce da dire che la russia non ha portato le migliori loro atlete

segnala un abuso

mas.luka - 03/11/13

Ma perchè negli sport femminili siamo sempre più forti che in quelli maschili, mah, grandissimi complimenti a tutta la delegazione azzurra.

segnala un abuso

emaroma80 - 03/11/13

Complimenti a tutte!!! Bravissime come al solito!!

segnala un abuso