Tennis, Djokovic strapazza Nadal in Cina: vendetta servita

Il serbo cede allo spagnolo il numero uno del ranking, ma vince la finale del torneo in due set (6-3, 6-4)

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Djokovic, Foto Reuters

La vendetta è un piatto che si serve freddo, ma Djokovic non perde tempo. Dopo aver ceduto lo scettro del ranking Atp a Rafa Nadal, a poche ore dal passaggio di testimone, Nole batte proprio lo spagnolo in finale a Pechino e rilancia la sfida. Partita senza storia sul cemento cinese, con il campione serbo che in un'ora e 28' chiude il match in due set (6-3, 6-4) senza cedere nemmeno una palla break.

Djokovic era numero 1 da 101 settimane. Il bilancio delle 38 sfide tra i due che da oltre tre anni si alternano al vertice del ranking Atp è ora di 22-16 in favore di Nadal. Per il 26enne belgradese è il 39/o titolo in carriera, il quarto al China Open - torneo Atp 500 con montepremi di oltre 3,5 milioni di dollari che si gioca su campi in cemento a Pechino - dopo 2009, 2010 e 2012.
Quale che fosse stato il risultato del match con Djokovic, il 27enne maiorchino si era già assicurato il ritorno in vetta con il raggiungimento della finale, grazie al ririto per infortunio del ceco Tomas Berdych in semifinale.

TAGS:
Nadal
Djokovic
Atp pechino
Tennis

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento