Derby agli Us Open, Pennetta-Vinci: amiche e rivali

Nei testa a testa le due pugliesi sono 4 pari, la tarantina lotta anche per entrare nella top 10

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Un derby è sempre un derby. Anche agli Us Open. Specie se in palio c'è un posto in semifinale e le due protagoniste, Flavia Pennetta e Roberta Vinci, sono cresciute a 60 km di distanza con fortune alterne sui campi di tutto il mondo. Insieme, in doppio, nel '99 hanno vinto Parigi Juniores e in singolare gli scontri diretti sono pari (4-4). A Flushing Meadows è l'ora della resa dei conti tra le due rivali-amiche.

Tredici anni fa Flavia era la specialista del singolo, quella forte. Roberta invece solo la doppista. Nel 2010 però è cambiato tutto. Il doppio la Vinci non l'ha abbandonato, ma giocando accanto a Sara Errani ha imparato ad essere più "cattiva", ad avere più fiducia nei suoi colpi e a vincere anche in singolare. Una scalata rapida quella della tarantina, che ora è numero 13 del mondo e che raggiungendo la semifinale potrebbe entrare nella top 10 del ranking WTA.

Percorso inverso invece per Flavia, che è esplosa prima della Vinci, ma poi ha avuto un'involuzione, si è infortunata, è crollata in classifica e ora sta vivendo un nuovo momento magico dopo l'operazione al polso destro. Agli Us Open Flavia è di casa. A Flushing Meadows per quattro volte la brindisina ha raggiunto i quarti di finale, e ora, dopo un anno difficile, non vuole lasciarsi sfuggire la chance di andare in continuare a sognare un risultato che avrebbe dell'incredibile. 

"Sta dimostrando che è tornata, non ha niente da perdere e un derby è sempre un match particolare - ha spiegato la Vinci, guardinga in vista della sfida -. Del resto la Halep sta vincendo quasi tutto, batterla non è facile per nessuno". Dichiarazioni accorte anche dalla Pennetta: "Siamo arrivate in modo diverso in alto nelle classifiche, prima io e poi lei in alto, abbiamo avuto in comune tante cose, abbiamo avuto i nostri infortuni. Oggi lei serve bene, è solida atleticamente, ha quel rovescio… è completa". In palio non c'è solo la semifinale, ma molto di più. Dopo tanti anni, Flavia e Roberta agli Us Open si sfideranno per capire chi è la più forte.

TAGS:
Tennis
Us open
Pennetta
Vinci

I VOSTRI COMMENTI

agusta57 - 04/09/13

Pennetta tutta la vita. Roberta tecnicamente forse superiore ma Flavia sta ritrovandosi per tornare ai posti che le competono. Forza ragazze sempre Forza ITALIA, ma credo in Flavia.

segnala un abuso