Tennis, Roland Garros: Schiavone agli ottavi, dominata la Bartoli

Sconfitta la francese per 6-2 6-1. Ora l'azzurra sfiderà l'Azarenka

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

LEOLUCA CIARMOLI

Francesca Schiavone, Lapresse

Francesca Schiavone conferma il suo torneo di alto profilo qualificandosi agli ottavi di finale del Roland Garros. La Leonessa batte la francese Marion Bartoli, testa di serie numero 13, con una partita perfetta nella quale l'azzurra non lascia mai l'iniziativa all'avversaria e chiude in due set: 6-2 6-1 il punteggio finale in favore della milanese che ora affronterà la testa di serie numero 3 Victoria Azarenka per un posto nei quarti.

Francesca Schiavone raggiunge Sara Errani e Roberta Vinci negli ottavi di finale del Roland Garros. L'azzurra in questa prima settimana sembra essere tornata quella del biennio 2010-2011, anni nei quali vinse il titolo e raggiunse una finale nel torneo parigino. In questo stato di forma, mai mostrato fino a ora in stagione, anche la numero 13 del mondo Marion Bartoli diventa una semplice formalità da sbrigare e archiviare. Solo tre i game concessi da Francesca alla francese per un 6-2 6-1 che non permette repliche neanche al più nazionalista dei transalpini. Nella riedizione della semifinale di due anni fa, troppa è stata la superiorità messa in mostra dalla Schiavone sotto tutti i punti di vista: tecnico, fisico e psichico.

Il match si apre con un break perso dalla Leonessa subito recuperato, sarà l'unico sussulto di una partita a senso unico. La milanese mette in mostra il suo tennis brillante dei giorni migliori fatto di variazioni di ritmo in back e palle corte che mettono in crisi la Bartoli, in evidente difficoltà negli spostamenti. Il primo set finisce 6-2 in appena 39'. Nel secondo parziale il pubblico di casa si aspetta una reazione della tennista transalpina che però non arriva. La Schiavone non ha passaggi a vuoto e a tratti è imbarazzante la facilità con la quale si apre il campo prima di piazzare l'accelerazione decisiva o di chiudere il punto a rete. In un attimo si arriva sul 5-0, poi la Bartoli ha un sussulto d'orgoglio vincendo un game andato ai vantaggi. Ma è solo un'illusione che ritarda l'epilogo: Francesca chiude 6-1 e si proietta agli ottavi in una sfida con la Azarenka che è meno scontata di quanto non dica la classifica.

Dopo essersi qualificate agli ottavi nel singolare, Sara Errani e Roberta Vinci proseguono la loro avventura anche nel torneo di doppio. Le Chichi's hanno battuto la coppia spagnola composta da Dominguez Lino e Muguruza in tre set qualificandosi al secondo turno dove affronteranno le francesi Coin e Parmentier.

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Schiavone
Bartoli
Errani
Vinci

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento