Suite 200 – L'ultima notte di Ayrton Senna , a Terruzzi il Bancarella Sport

Premiato il lavoro del noto giornalista sportivo dedicato all'indimenticato pilota brasiliano

  • A
  • A
  • A

E' un'onda lunga quella del successo del libro “Suite 200 – L'ultima notte di Ayrton Senna”, scritto dal nostro Giorgio Terruzzi che con il pilota brasiliano, scomparso a Imola il 1 maggio del 1994, aveva un rapporto particolare. Giorgio ha infatti vinto la 52^ edizione del premio Bancarella Sport ex equo con Enrico Brizzi, autore di “In Piedi sui pedali”, che si assegna nel mese di luglio a Pontremoli, borgo stupendo della Lunigiana, in provincia di Massa Carrara. E' la seconda volta che Terruzzi vince la manifestazione. Nel 1992 il premio gli era stato assegnato per l'opera “UNA CURVA CIECA – VITA DI ACHILLE VARZI”. Giorgio ha voluto dedicare il riconoscimento a Jules Bianchi, che per un crudele gioco del destino è il primo pilota a perdere la vita in Formula 1 ventuno anni dopo Ayrton Senna.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments