Test Sbk: la Panigale 2016 prende forma

Davies è soddisfatto, bene anche Sykes con la nuova Kawasaki

di RONNY MENGO

Test Sbk: la Panigale 2016 prende forma

Settanta giri, la nuova Panigale che prende forma, il crono che vede tempi simil gara anzi meglio, con un 1’50.8 che abbassa l'1’51.156 che era il miglior tempo in gara 2 vinta da Chaz, qui ad Aragon. Seconda e ultima giornata di test con in pista la Ducati numero 7 e la Kawasaki di Sykes.

Freno motore e in generale la nuova elettronica nell'agenda del box rosso, con dei sorrisi di soddisfazione soprattutto per il feeling con l'anteriore di cui si rallegrava Davies. E poi piccoli aggiornamenti e analisi del set up confrontandolo con quello usato qui ad aprile in occasione delle manche mondiali. Una giornata positiva dopo la pioggia di mercoledì.

Stesse buone sensazioni anche qualche metro più in là, dove Sykes ha messo in pista 65 giri con la Ninja ZX-10R in versione ibrida. Non si scuce troppo Tom al termine della giornata, ma anche qui la faccia è di quelle soddisfatte nel dare appuntamento ora a Jerez, la settimana prossima. Sulla Panigale R 2016 ci sarà sempre Davies, mentre Davide Giugliano si sta allenando tra piscina e palestra dopo aver tolto il maledettissimo busto ormai da 15 giorni. Davide, che ieri ha compiuto 26 anni, dovrebbe tornare sulla 34 nei test di fine novembre, mentre a Jerez sulla Kawasaki ci sarà Jonnhy Rea, assente ad Aragon per l'arrivo del secondo bimbo.

DAVIES: "LA DIREZIONE E' GIUSTA"

“E’ stata una giornata molto impegnativa, ma anche positiva. Abbiamo lavorato molto con la nuova elettronica e specialmente con il freno motore che per me è molto importante. Gli aggiornamenti introdotti per il 2016 hanno avuto effetti positivi ed alla fine la moto è risultata molto stabile e costante specialmente all’anteriore. Abbiamo fatto anche una comparativa interessante tra il setting della gara fatta qui ad aprile, quello di fine stagione ed infine il risultato sulla versione 2016. Si è sempre confermato il trend positivo sia in termini di feeling sulla moto che di tempi sul giro, aspetto molto importante che conferma la giusta direzione che abbiamo preso e che ci fa essere confidenti per la prossima stagione”.

SYKES: "SONO CONTENTO"

“Sono contento. Abbiamo preso una buona direzione e, in generale, in questo test abbiamo fatto un passo avanti quanto a feeling in rapporto al modelo 2015. Ci aspettano ancora numerosi test questo inverno, ma senza dubbio Aragon è un buon tracciato per ottenere informazioni utili sulla nuova moto”.

TAGS:
Superbike
Ducati
Kawasaki
Davies
Sykes

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X