Superbike: Tom Sykes vince gara1 a Donington. Contatto con Rea, 2°

Davies completa il podio, controllando un Haslam arrembante. Grande rimonta di Badovini, 5° con BMW. Giugliano ritirato

di MATTEO CAPPELLA

Tom Sykes vince gara 1 a Donington, allungando dopo una lotta molto serrata con Rea, che chiude 2° e completa la doppietta Kawasaki. Davies (Ducati, 3°) sale sul podio dopo aver regolato l'esuberanza di Haslam (Aprilia, 4°). Grande rimonta di Badovini (BMW, 5°), che beffa Lowes (Suzuki) e tiene dietro anche Torres (Aprilia), Guintoli (Honda) e Camier (MV Agusta). Fatica Giugliano (Ducati) 17°, caduti Van Der Mark (Honda) e Baiocco (Ducati).

Ecco la Superbike senza timori reverenziali. Ecco l'aria di casa che ricarica Sykes, che ritrova grinta e voglia di primeggiare. A tutti i costi... Tom vince quindi sgomitando proprio contro il compagno di box. Duello duro, fin dalla partenza. Uno scambio di posizioni a colpi di sorpassi, carenate e infilate decise, anche nei cambi di direzioni. Un piacere per gli spettatori, meno per Rea, che alla fine viene sconfitto. O meglio, cede il passo dopo l'ennesimo contatto, il più deciso, dove toglie una mano dal manubrio e fa segno al compagno di andare. Consapevole di non avere il passo, Jonathan si toglie così dai problemi, guardando saggiamente alla classifica. Il secondo posto in gara per il momento gli basta... Fuori dai giochi invece Giugliano, alle prese con problemi di gomme, di anteriore, di posteriore, insomma ai box, dentro e fuori, 17° e ciao. Mentre Davies galoppa sempre a testa bassa, si prende la terza piazza e porta la Ducati ancora sul podio; nonostante un gap di +15" da Sykes. Brilla invece al via, scatta alla grande e in un pugno di curve è davanti a tutti, ma poi perde e chiude 4°. E' la storia della gara1 di Haslam, e dell'Aprilia che prende così +18" dai primi. Segno che le Kawasaki qui sembrano fuori portata per tutti. Situazione da cui emerge Badovini, che dopo una partenza nelle retrovie, si ritrova con una gara tutta d'attacco. Fino a portare la sua BMW al 5° posto, sfilato di bocca a Lowes che comunque fa una grande gara con la Suzuki. Prende infine bandiera nera Van Der Mark, perché dopo la caduta e il rientro ai box, è stato fatto rientrare in pista. Non si può.

I VOSTRI COMMENTI PER LA CABINA #SBKSPORTMEDIASET

TAGS:
Gara1
SBK
Donington
Sykes
Rea
Giugliano
Haslam
Kawasaki
Aprilia
Ducati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X