Superbike, Sepang: Sykes firma la Superpole. Biaggi show, è 4°

Per 1 solo decimo Max resta in seconda fila. Difficoltà tecniche per Rea, 7°. Inedita coppia Aprilia-Honda per una prima fila agguerrita

di MATTEO CAPPELLA

Tom Sykes (Kawasaki) centra la Superpole nella qualifica di Sepang, girando in 2:03.240. Completa la prima fila l'inedita coppia Torres (Aprilia, +0.270) e Guintoli (Honda, +0.596). Beffato per 1 decimo Biaggi, che però rimonta negli ultimi istanti conquistando il 4° posto (Aprilia, +0.708), precedendo anche Lowes (Suzuki, +0.778) e Davies (Ducati, +0.939). Evidenti problemi tecnici condizionano invece il giro di Rea, 7° (Kawasaki, +0.967).

Mr.Superpole non fa sconti. Senza nemmeno far registrare la velocità massima ("solo" 300.3 km/h), Tom si aggiudica la qualifica malese, restando però lontano di un paio di decimi dal record del 2014 (2.03.002, Guintoli). Segno che il caldo e le condizioni della pista (49° e 58% di umidità) sono tutt'altro che ideali. Ma Sykes fa comunque la differenza, spingendo alla grande la sua ZX-10R, efficacissima tra i lunghi rettilinei e nei curvoni veloci. Soprattutto, portandola stabilmente davanti a quella di Rea. Detto che Jonathan prende quasi 1 secondo dal compagno di box: il suo ultimo giro è un vero incubo! Una serie di curve fatte a singhiozzo, con la moto che s'impunta e protesta, prima di tagliarlo letteralmente fuori dalle prime due file. Una bella tegola per il quasi campione del mondo, che rischia di dover rimandare la festa e qui si ritrova con Haslam e Canepa in terza linea. Seguiti tra l'altro da un Baiocco piuttosto "sopra le righe" e ricco di propositi bellicosi, 10°, e affiancato da De Puniet. Mentre Badovini, 12° "istituzionale", non prenderà parte alla corsa per i postumi della caduta in FP4.

Non sarà quindi facile per Rea mettere in pista quella rimonta che gli consentirebbe di lottare per la vittoria battendo un ritrovato Sykes. Soprattutto perché tra le due verdone gli avversari non mancano. Il Torres in modalità estiva, quello che nelle ultime gare si è messo ben in luce, piace e sembra aver trovato la chiave per restare con i migliori. Sembra aver trovato gusto della sfida con i big, seppur braccato dal mastino Biaggi che dal quarto posto scatterà per divorare tutti. Anche se in effetti il passo del romano non sembra ancora al top... Allo stesso modo sarà tutta da vedere la prestazione di Guintoli, campione del mondo uscente, che su questa pista si trova bene e potrebbe dare una svolta ad una stagione assolutamente opaca...

I VOSTRI COMMENTI PER LA CABINA IN DIRETTA TV, VIA TWITTER #SBKSPORTMEDIASET

LE FASI DECISIVE DELLA SUPERPOLE

SYKES FESTEGGIA, TORRES LO SFIDA. ATTENZIONE A GUINTOLI

TAGS:
Sepang
Malesia
Biaggi
Superpole
Sykes
Rea
Aprilia
Kawasaki
Torres
Van Der Mark
Davies
Ducati

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X