Superbike, Round degli Stati Uniti: super Davies nelle seconde libere

A Laguna Seca il britannico della Ducati precede Sykes (Kawasaki) e il compagno di squadra Giugliano. Nella prima sessione s'impone Rea

Superbike, Round degli Stati Uniti: super Davies nelle seconde libere

Si apre con il solito dominio britannico il weekend a Laguna Seca, sede del round degli Stati Uniti, nona prova del campionato mondiale Superbike. Prima sessione di libere che vede davanti a tutti la Kawasaki di Jonathan Rea (leader del classifica piloti), mentre nelle prove successive è la Ducati di Chaz Davies a chiudere con il miglior tempo, con Davide Giugliano che colleziona un buon terzo posto in vista della Superpole.

Sul circuito del celebre "cavatappi" scatta subito bene Jonathan Rea: il pilota Kawasaki nelle prime libere ferma il cronometro sul tempo di 1'24"249, un decimo e mezzo meglio dell'altra Kawasaki, quella di Tom Sykes. Quarto e quinto posto per due italiani, Canepa e Giugliano, con il pilota romano della Ducati che chiude invece il podio virtuale nella sessione di libere seguente, dominata da Chaz Davies col tempo di 1'23"633.

Fra le due Ducati c'è ancora una volta Tom Sykes, rallenta Rea (quarta posizione). Ora appuntamento con la Superpole, che deciderà la griglia di partenza: tutti in pista alla mezzanotte tra sabato e domenica.

TAGS:
Superbike
Stati Uniti
Libere
Davies
Laguna Seca
Ducati
Rea

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X