Superbike, Rea batte Sykes in gara-1 a Laguna Seca

Dominio Kawasaki con entrambe le Ducati ufficiali a terra. Hayden sul podio

di ALBERTO GASPARRI

A Laguna Seca Jonathan Rea si è preso l'ottava vittoria stagionale e ha puntellato la sua leadership nella graduatoria del Mondiale Superbike. Il britannico della Kawasaki ha piegato in gara-1 la resistenza del poleman Sykes. Terzo gradino del podio per l'idolo di casa Hayden con la Honda. L'americano ha preceduto l'altra CBR di van der Mark, Alex Lowes (Yamaha) e Savadori (Aprilia). Disastro Ducati con sia Davies, sia Giugliano caduti.

Come previsto, Rea non ha avuto particolari problemi a fare sua la prima manche californiana, nonostante qualche errore in avvio e avversari agguerriti che hanno provato a contrastarlo. Alla fine, però, ci ha provato soltanto Sykes, che dopo aver percorso anche qualche tornata al comando, si è dovuto arrendere alla velocità del campione in carica. E' stato un sabato nero, invece, per Borgo Panigale. La gara di Chaz Davies è durata pochi giri, quelli necessari per portarsi al comando e per finire subito a terra a causa della perdita dell'anteriore. Un ritiro che mette definitivamente la parola fine sui suoi sogni di rimonta iridata, ma complica non poco anche i piani per il secondo posto in classifica. E' rimasto in pista poco di più Davide Giugliano, finito a terra come il compagno di squadra. Le emozioni maggiori, così le hanno regalate i piloti impegnati nella lotta per il podio. Alla fine l'ha spuntata Nicky Hayden, che ha respinto l'attacco all'ultima curva di Michael Vd Mark, bravo a liberarsi di Lowes in precedenza. Del gruppetto ha fatto parte anche Lorenzo Savadori, ma alla fine non è riuscito a inserirsi nella bagarre. Leggermente più staccati gli spagnoli Xavi Fores (Ducati) e Jordi Torres (Bmw). Un plauso anche ad Alex de Angelis, nono con l'altra Aprilia, e a Niccolò Canepa, decimo con la seconda Yamaha, appena davanti alla MV Agusta di Leon Camier. Giornata amara per Raffaele de Rosa, nella polvere con la Bmw di Reiterberger.

TAGS:
Superbike
Laguna Seca
Ducati
Kawasaki
Rea
Sykes
Giugliano
Davies
Hayden
Honda

Argomenti Correlati

VOTATE

Sbk, con altri piloti la Ducati batterebbe Rea?