Superbike, Qatar: Davies vince ancora

In gara-2 vanno sul podio anche Sykes e Rea

di NICCOLO' DE CAROLIS

Chaz Davies conclude alla grande la stagione vincendo anche gara-2 in Qatar. Il britannico porta così a casa la sesta vittoria consecutiva davanti a Tom Sykes e Jonathan Rea. Il campione del mondo parte forte, ma dopo un giro va lungo e finisce in fondo al gruppo. La bandiera rossa a metà gara gli permette però di rimontare fino a Davies. All'ultimo Rea cede e decide di lasciare il secondo posto a Sykes che diventa così vicecampione.

Davies non lascia neanche le briciole ai suoi avversari e infila nel bottino anche l'ultima gara stagionale. Dal rientro dalla pausa estiva ha vinto sette manche su otto, un dominio imbarazzante che però non ha impedito a Rea di vincere il suo secondo titolo stagionale. Per questo aumentano ancora di più i rimpianti per una stagione in cui Davies è stato a lungo il pilota più veloce della Superbike. Cosa che non è andata affatto giù a Jonathan Rea che in gara-2 fa capire di essere pronto a tutto per rendere dura la vita alla Ducati. Johnny scatta in testa con l'obiettivo di spezzare il ritmo infernale di Chaz. Alla prima staccatona utile però il ducatista imprime la sua legge e passa, Rea nel tentativo di stargli dietro va lunghissimo e finisce tredicesimo. Da lì rimontare è impossibile, ma arriva l'aiuto della bandiera rossa. All'ottavo giro Al Sulaiti rompe il motore lasciando una traccia di olio sull'asfalto. Venti minuti di pausa in cui i piloti possono cambiare le gomme e rimettere a posto la moto.

Al secondo semaforo verde Rea è una furia, guida alla morte come non ha mai fatto e in tre giri riprende il compagno di squadra Sykes in quel momento secondo. Le due Kawasaki ingaggiano un bel duello, ma Jonathan ha gli occhi iniettati di sangue e saluta per lanciarsi all'inseguimento di Chaz. Gli servono altri tre giri per arrivare a contatto con la Panigale, ma a quel punto Davies ne ha di più e riesce a tenerlo a distanza. All'ultima tornata Rea si alza, si guarda indietro e fa passare Sykes (distante diversi secondi) per regalargli il secondo posto in classifica generale. Giù dal podio finiscono due grandi sorprese, Xavi Forés con la Ducati e Raffaele De Rosa alla sua seconda manche quest'anno in Superbike. Giugliano rinuncia alla gara per il fastidio alla spalla, mentre De Angelis chiude con un ottimo settimo posto.

TAGS:
Superbike
Qatar
Kawasaki
Ducati
Rea
Sykes
Davies

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Sbk, chi è il favorito per la prossima stagione?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X