Superbike, Mahias sulla Kawasaki di Pedercini

Il francese sostituirà il connazionale Barrier ad Assen

Mahias

Sylvain Barrier non sarà al via del round di Assen del Mondiale Superbike. Il pilota francese del team Pedercini, infatto, è stato operato alla mano destra in seguito alla frattura del secondo, terzo e quarto metacarpo in una caduta ad Aragon, nel corso del terzo giro di gara-2, a causa di un errore nell’inserimento della marcia. La squadra mantovana ha deciso di affidare la sua Kawasaki ZX10-R al transalpino Lucas Mahias.

“E’ un’opportunità straordinaria correre in Olanda per il Team Pedercini Racing, per me la Sbk è un’esperienza nuova e darò il meglio di me stesso. Intanto ci tengo fare a Sylvain in mio augurio più sincero per una pronta guarigione. Considero quest’avventura una vera e propria sostituzione: per ora voglio rimanere concentrato su questa gara”, ha commentato il 27enne Mahias. Qunato a Barrier, i tempi di recupero si preannunciano più brevi del previsto: “Mi era stato anticipato che sarei risalito in moto tra più di tre settimane, ma il mio dottore mi ha garantito che sarò presente ad Imola. Dato l’esito positivo dell’operazione, me lo auguro davvero perché ho tanta voglia di dimostrare il mio potenziale di fronte ad un pubblico amico”.

TAGS:
Superbike
Barrier
Mahias
Pedercini
Kawasaki
Olanda
Assen