Superbike, la Ducati conferma Giugliano e Davies

Non cambia la squadra di Borgo Panigale per il 2016

Superbike, la Ducati conferma Giugliano e Davies

La Ducati va avanti con Davide Giugliano e Chaz Davies. La notizia arriva da Jerez, dove la Superbike fa tappa nel weekend. Il pilota romano e quello gallese, infatti, sono stati confermati alla guida delle Panigale anche per la prossima stagione con opzione per il 2017. Un premio per gli ottimi risultati conseguiti da Davies nella seconda parte di stagione e un incoraggiamento per Giugliano, che ha vissuto un 2015 tormentato.

Riconoscente Giugliano. "Sono molto contento di aver rinnovato con l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team. La Ducati ha sempre significato molto per me ed avere la possibilità di continuare a lavorare con queste persone, che dimostrano sia professionalità che umanità, è fondamentale per un pilota come me. Il mio team è davvero come una grande famiglia, di cui mi sento veramente parte. Ovviamente mi dispiace molto per com'è andata questa stagione, dopo quello che è successo all’inizio in Australia e poi anche a Laguna Seca ma, nelle poche gare che abbiamo potuto disputare, abbiamo sempre dato il massimo ottenendo dei risultati importanti. Sono quindi molto felice di poter continuare sulla strada che ho intrapreso con i ragazzi dell’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team. Fisicamente, mi serve ancora un po’ di tempo per poter tornare in forma. Non sappiamo ancora con certezza quando sarò in grado di iniziare i test invernali, ma sto facendo di tutto per risalire sulla mia Panigale R il più presto possibile", ha detto.

Guarda con ambizione al futuro anche Davies: "Sono molto felice di aver firmato per un altro anno con la Ducati e continuare anche la prossima stagione con l'Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team. Quest'anno abbiamo fatto progressi gara dopo gara, ottenendo degli ottimi risultati, soprattutto negli ultimi mesi. Penso che sia importante - per me, per la squadra e per la Ducati - mantenere questa continuità, e la considero una ottima opportunità perché sono fiducioso sullo sviluppo ed il miglioramento delle prestazioni. Insieme alla Ducati ed al Team abbiamo seguito la giusta direzione fin dall’inizio, ma possiamo migliorare ancora ed ho fiducia che per il prossimo anno la moto mi consentirà di essere ancora più veloce. La mia riconferma è quindi una bella ricompensa per il mio lavoro e spero di poter ripagare la squadra e la Ducati con ottimi risultati nel 2016".

Niente spazio, dunque, per Marco Melandri nella squadra ufficiale, anche se il ravennate sembra essere vicino a ricevere un trattamento privilegiato in una squadra satellite Ducati.

TAGS:
Superbike
Giugliano
Davies
Ducati

Argomenti Correlati

VOTATE

Superbike, la Ducati ha fatto bene a confermare Giugliano?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X