Superbike, Haslam torna in Qatar con la Kawasaki di Pedercini

In pista anche il neo campione Stock 1000, De Rosa, sulla Bmw del team Althea

Superbike, Haslam torna in Qatar con la Kawasaki di Pedercini

Gradito ritorno nel Mondiale Superbike. Leon Haslam, infatti, parteciperà all'ultimo round della stagione, in programma in Qatar nel weekend del 30 ottobre, con la Kawasaki del team Pedercini. L'inglese, quest'anno impegnato nel campionato inglese BSB dove ha lottato sino alla fine per il titolo, nel 2015 aveva corso con l'Aprilia, chiudendo quarto. “Sono veramente contento di venire a correre in Qatar con la Kawasaki. Conosco Lucio da molti anni e sono felice di tornare a correre a Losail dove ho vinto l’anno scorso. E' anche interessante per me poter provare la Kawasaki ZX10-R in versione WorldSBK, perché la moto che ho usato nel BSB aveva delle limitazioni all’uso dell’elettronica imposte dal regolamento inglese”.

In questa occasione Haslam sostituirà Anthony West. “Poter avere per questa gara un pilota come Haslam è per me una grande soddisfazione ed un onore. Voglio ringraziare Kawasaki Europe per aver reso possibile questa opportunità. Leon è un grande professionista ed è molto veloce. Sono amico suo e di suo padre da molti anni. Ha dimostrato ancora tutto il suo valore in un campionato estremamente competitivo come il BSB, dove ha mancato il titolo per un soffio con una Kawasaki. Sono fiducioso per una suo buona prestazione in Qatar con la nostra moto. Voglio ringraziare ancora una volta Anthony West per le gare che ha fatto con noi ed i risultati brillanti che ha ottenuto quest’anno", il commento del team manager, Lucio Pedercini.

Superbike, Haslam torna in Qatar con la Kawasaki di Pedercini

In pista ci sarà anche Raffaele De Rosa, fresco vincitore della Coppa FIM Superstock 1000 con il team Althea BMW Racing. Un "premio" in più per il pilota napoletano, dopo il titolo ottenuto la scorsa settimana a Jerez. Raffaele sarà quindi il terzo rappresentante del team di Genesio Bevilacqua in Qatar, al fianco dei piloti ufficiali Jordi Torres e Markus Reiterberger. Si tratta della sua seconda presenza di Raffaele in SBK in questa stagione, dopo aver sostituito proprio Reiterberger a Laguna Seca. “Genesio Bevilacqua mi dà questa possibilità in Qatar e posso dire che, dopo aver vinto il titolo, questo è proprio un gran bel premio. Ho qualche idea di cosa mi aspetta, visto che ho già guidato la Superbike quest’anno a Laguna. In questo caso però conosco la pista e, avendo già portato a casa il titolo, posso essere più tranquillo. E’ una pista che mi piace e non vedo l’ora di ritornarci. Sono veramente contento di poter partecipare all’ultimo round di Losail", ha detto De Rosa. Bevilacqua ha motivato così la decisione: "Mi sembra giusto dargli la possibilità di esprimere le sue potenzialità in Superbike, approfittando di una gara che gli regaliamo volentieri, perché credo che lo meriti. Lo scenario per il prossimo anno è ancora da definire, ma è chiaro che lui è un pilota che rientra nell’orbita del team Althea; detto questo, dobbiamo fare un piano, per poter vedere quale possa essere la sua collocazione. Nella tradizione Althea, quando vediamo piloti che possono essere meritevoli di fare un salto di categoria, dobbiamo aiutarli a far capire al pubblico che loro ci sono, e che vengono sostenuti dal team e dagli sponsor".

TAGS:
Motori
Superbike
Haslam
Kawasaki
Pedercini
Qatar

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X