Superbike, Davies si nasconde: "Vittoria importante, ma difficile"

Rea e Sykes concordi: "Chaz troppo veloce, noi abbiamo avuto alcuni problemi"

Chaz Davies ha nascosto la sua cavalcata vincente dietro al più classico degli "è stata una gara molto difficile". Ma il successo imolese è nato fin dal via. "Sono andato subito davanti e ho visto che ho preso vantaggio su Johnny e Tom. Poi ho spinto a ogni curva e a ogni giro. Ringrazio la Ducati, questa vittoria è molto importante per tutti", ha detto il gallese prima di salire sul gradino più alto del podio.

Dal canto suo Jonathan Rea ha spiegato cosa è successo nel momento in cui è finito nell'erba. "Ho messo la prima, ma il freno motore non ha funzionato a dovere e sono andato lungo. Comunque sono contento, abbiamo visto quanto Davies era veloce. Ero fiducioso, anche se ho avuto qualche problema con la nuova elettronica", le sue parole. Qualche problema anche per Tom Sykes: "E' stato un weekend strano, abbiamo avuto alcuni problemi tecnici ed è stato un peccato. Avevo un buon feeling con la moto, ma all'inizio Chaz e Rea hanno creato un gap e non sono riuscito a restare con loro. Dovremo migliorare, perché anche in Superpole è stato difficile", ha commentato.

TAGS:
Superbike
Imola
Davies
Rea
Sykes
Ducati
Kawasaki
Giugliano
Savadori