Superbike, Davies si conferma leader nelle libere di Imola

Il ducatista precede le Kawasaki di Sykes e Rea. Tiene la MV Agusta, scivolano indietro Savadori e Giugliano

Chaz Davies si è confermato il più veloce nella prima giornata di prove libere della Superbike a Imola. Il gallese della Ducati ha chiuso davanti a tutti anche la seconda sessione, precedendo le Kawasaki di Sykes e Rea, staccate rispettivamente di tre e quattro decimi. Camier resta in alto con la MV Agusta, quarto, mentre Savadori (Aprilia) scivola al sesto posto dietro alle Bmw di Reiterberger e Torres. Nono Giugliano, decimo Baiocco.

Davies e la Ducati, insomma, si confermato come quelli da battere nella gara di casa, anche se dopo una mattinata in ombra, le verdone si sono fatte sotto. Come sempre o quasi il più veloce della coppia Kawasaki è stato Sykes, nonostante una caduta, senza conseguenze, in avvio di prove. Si sa, però, che Rea preferisce tirare al massimo solo quando conta davvero, ovvero allo spegnersi del semaforo. La sorpresa è la conferma della MV, che ha difeso con Camier una posizione di assoluto prestigio. Non ci sono riusciti, invece, Savadori con l'Aprilia e Giugliano con la seconda Ducati ufficiale, superati dalle Bmw del team Althea, con Baiocco a chiudere la top ten. A terra è finito anche Guintoli, comunque ottavo sulla Yamaha, mentre lo spagnolo Ramos ha riportato una piccola frattura che gli impedirà di correre. Ancora grossi problemi in casa Honda (van der Mark 14° e Hayden 16°), mentre de Angelis non si toglie dal 17° posto.

TAGS:
Superbike
Imola
Rea
Sykes
Kawasaki
Ducati
Aprilia
MV Agusta

Argomenti Correlati