Superbike, Davies: "Buona partenza e poi tutto facile"

"E' stata una gara fantastica. Ho fatto il mio passo e mi sono concentrato sul distacco"

Rispetto a gara-1, il secondo successo di Chaz Davies ad Aragon è sembrato ancora più facile e lo stesso ducatista lo ammette. "E' stata una gara fantastica, certo. Diversa rispetto a sabato perché più scivolosa e lenta, ma era così per tutti. Ho fatto il mio passo e mi sono concentrato sul distacco. Sono partito meglio e nei primi giri è stato più facile. Poi ho solo pensato a concervare la gomma dietro", ha detto.

Hanno alzato bandiera bianca in casa Kawasaki, con Sykes e Rea incapaci di contrastare la furia Davies. "Chaz ha fatto un ottimo lavoro, però penso che potremo ottenere dei risultati migliori. Peccato non aver vinto, ma dobbiamo ripartire da qui", ha detto Sykes. Rea, invece, ha svelato di aver avuto un problema tecnico: "Abbiamo avuto un problema al motore ed è stato frustrante, sarei potuto arrivare secondo combattendo meglio con Tom. Chaz è stato di un'altra dimensione. Noi dovremo farne tesoro per essere più forti la prossima volta".

Mentre Davies è andato a vincere, Davide Giugliano ha vissuto un'altra gara difficile. "Ho avuto un piccolo problema elettronico, che ha mandato in allarme la moto. Poi ho resettato tutto e sono tornato ad andare bene, ma non abbastanza", le sue parole a caldo.

TAGS:
Superbike
Davies
Sykes
Rea
Giugliano
Aragon