Superbike, conclusi i test di Biaggi a Sepang

"La mia Aprilia è pronta, il pilota... speriamo"

Max Biaggi ha concluso i quattro giorni di test a Sepang, dove la settimana prossima sarà al via della tappa malese del Mondiale Superbike. Il pilota romano dell'Aprilia farà il bis dopo la gara di Misano, con la speranza di riuscire a salire sul podio. "La moto è pronta, il pilota... speriamo", ha detto Biaggi nel suo resoconto finale. "Sono stati test sfortunati, purtroppo. Per ben 3 giorni dei 4 disponibili abbiamo trovato pioggia. Non mi sono fatto mancare nemmeno una scivolata e abbiamo avuto anche un paio di problemi tecnici che ci hanno rallentato nel lavoro, però queste cose fanno parte delle corse. Speriamo di essere più fortunati la prossima settimana. Sepang rimane sempre un circuito affascinante, l’unico neo è che ho trovato l’asfalto piuttosto sconnesso rispetto a come me lo ricordavo", il commento di Biaggi.

"Max mancava da questa pista da molto tempo, per questo è stato importante svolgere questi test a Sepang. Il bel risultato di Misano non deve farci dimenticare che Max manca dalle gare da quasi tre anni e certi meccanismi devono essere recuperati. Ora l’attenzione è tutta per la prossima settimana, siccome non si riesce mai a sfruttare completamente i turni di prove sarà importante continuare il lavoro di questi giorni anche nel weekend di gara", ha spiegato il responsabile di Aprilia Racing, Romano Albesiano.

TAGS:
Superbike
Biaggi
Sepang
Aprilia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X