Melandri, test con la MV per giocarsi il futuro

Macho può fare coppia con Camier

di RONNY MENGO

Melandri, test con la MV per giocarsi il futuro

Entro due, tre settimane, Marco Melandri risale su una Sbk. La notizia è nota, ne abbiamo parlato nel corso delle nostre dirette dal Qatar, e lo farà con MV Agusta. L'idea è venuta a Giovanni Cuzari che, come sappiamo, sarà il Team Principal del reparto corse di Schiranna. Cuzari che sembra essere stato l'unico a sbalordirsi del fatto che un nome come quello di Melandri non fosse nella lista buona per il prossimo anno.

Da lì: telefonata, chiacchierata a quattr'occhi, organizzazione del test e poi si vedrà. E' andato molto bene anche l'incontro tra Melandri e il big boss MV Giovanni Castiglioni, che ribadisce di voler continuare a investire nelle corse, forte anche della presenza - blasonata e concreta - di AMG. Il futuro, anche quello imminente, è poi tutto da scrivere e molto dipenderà dal feeling a pelle che avrà Marco in quel test.

Senza dimenticare che Camier ha un contratto anche per il 2016, che non è stata presa ancora una decisione sull'eventuale possibilità di un box con due moto e non una, e senza dimenticare che la struttura tecnica è stata rinforzata, a conferma della volontà di battere un colpo vero. Concretezza e cambio di passo, al di là del punto esclamativo di uno sbarco in MotoGP che sa più di ricerca di un titolo o comunque di un progetto non effettuabile prima di tre, quattro anni.

TAGS:
Superbike
Melandri
MV Agusta

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X