Le pagelle di Magny-Cours: Jonathan Rea ha asfaltato la concorrenza

Davies certifica la crescita della Ducati in una stagione partita in affanno. Per Sykes urge una cura ricostituente...

di GIULIO RANGHERI

Podio Magny-Cours 2015 gara 2 foto SBK.com

REA: 10 – Sicuro, autorevole, veloce, deciso e finalmente felice come un Campione del Mondo deve essere! Ha corso due manches perfette trovando il set-up corretto per condizioni ambientali diversissime. Ha asfaltato la concorrenza e il suo compagno di squadra con la medesima ferocia. Il 2015 è il suo anno e se lo sta gustando fino in fondo. Se vi obbligassero a scommettere un Euro sul vincitore della prossima gara in Qatar, puntatelo su di lui.

DAVIES: 8 – Fa il meglio possibile con una Ducati che in certi frangenti è ancora inferiore alle Kawasaki. Lui lotta da leone e in frenata non ha rivali. Non arriva la vittoria, ma porta a casa punti pesanti per mantenere la seconda posizione in Campionato. Per come era cominciata la stagione, un gran risultato. Complimenti a lui e alla Ducati, capaci entrambi di crescere lungo tutta la stagione.

SYKES: 5 – il voto negativo arriva non per la prestazione assoluta, ma per il confronto –sempre perdente- con Rea. Al contrario del compagno di squadra a Tom manca sempre qualcosa per concretizzare il massimo risultato. Sempre veloce il venerdì e spesso anche il sabato, si scioglie quando il calore della gara infiamma gli animi. Urge una cura ricostituente e rinfrancante. Possibilmente lontano da Jonathan Rea.

GUINTOLI: 8 – Ha un contratto già firmato con Yamaha in tasca per il 2016. Potrebbe navigare nelle retrovie ed evitare di prendersi rischi sull’infido asfalto di Gara1. Invece ci mette il cuore e guadagna un podio che rinfranca la Honda ed il team Ten Kate. Non sarà un personaggio, ma è sicuramente un esempio a cui i suoi colleghi più giovani dovrebbero ispirarsi.

SOFUOGLU: 10 e Lode – Digressionein Supursport per celebrare il quarto titolo di Kenan. È il dominatore assoluto della categoria e non ha mancato il bersaglio nemmeno nella stagione in cui il destino che si è già abbondantemente accanito sulla sua famiglia gli porta via il figlioletto di pochi mesi. Il voto è per il pilota. La lode per l’uomo!

TAGS:
Pagelle
Sykes
Guintoli
Sofuoglu
Rea
Guintoli
Rangheri
Magny cours

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X