Superbike, Troy Bayliss confermato anche per il prossimo GP

Sarà in sella alla Ducati anche in Thailandia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Troy Bayliss, foto IPP

Dopo il ritorno nel Gran Premio d'apertura, quello di casa in Australia, Troy Bayliss correrà con la Ducati Aruba anche in Thailandia, secondo appuntamento del mondiale Superbike. Per il pilota australiano, che sostituisce l'italiano Davide Gugliano (fuori dai giochi almeno fino a Imola), c'è un'ipotesi davvero intrigante di continuare per tutto l'arco della stagione con una terza Ducati. Gli appassionati sono già in fibrillazione.

"Sono davvero entusiasta di poter correre ancora una volta con la Panigale R e ringrazio l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team per l’opportunità. Sarà molto bello lavorare di nuovo con la squadra e con tutti i ragazzi del team. Rispetto alla mia gara di Phillip Island, organizzata davvero all’ultimo momento, questa volta avrò più tempo per allenarmi e per potermi preparare al meglio. Ho una grande motivazione e mi sento molto carico: non vedo l’ora di tornare in pista", le parole di Bayliss. La Ducati, comunque, ha precisato che "nessuna decisione è stata ancora presa per quanto riguarda la sostituzione di Giugliano per le gare di Aragon e Assen".

TAGS:
Superbike
Troy Bayliss

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X