Superbike, Troy Bayliss torna in sella alla Ducati

A 46 anni sarà lui a sostituire Davide Giugliano

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

LUCA BUDEL

Troy Bayliss e Davide Giugliano, foto IPP

Il prossimo 30 marzo spegnerà 46 candeline, ma i dati anagrafici non impediranno a Troy Bayliss di tornare in sella alla Ducati già da venerdì per la prima sessione sessione di prove libere della gara di Phillip Island che apre la stagione iridata della Superbike. Per il fenoemno australiano, legato a doppio filo al marchio di Borgo Panigale, si tratta di un clamoroso ritorno. Sarà infatti lui a sosituire l’infortunato Davide Giugliano.

152 le gare disputate con le derivate di serie, 52 le vittorie, 26 pole position, 35 giri veloci e 3 titoli mondiali, l’ultimo nel 2008.
Numeri che ne fanno una delle leggende della specialità. La carriera di Bayliss ha vissuto anche una breve parentesi in MotoGP, con la vittoria nel Gran Premio di Valencia del 2006. Il rientro arriva a oltre sei anni dall’ultima gara disputata, Portogallo 2008, con la doppietta sul circuito di Portimao.

TAGS:
Superbike
Troy Bayliss
Ducati
Davide Giugliano

I VOSTRI COMMENTI

robi440 - 19/02/15

Ma vieni!!! :)

segnala un abuso

curricurri64 - 18/02/15

siddha,in ducati nn vanno certo a riskiare i piloti di punta,con tutto quello ke cè in ballo nn hanno lasciato andare neanke pirro xkè deve collaudare la gp.siamo agli inizi,aprilia fece andare il sic in mezzo campionato e lui aveva già firmato con gresini.era un regalo reciproco.

segnala un abuso

curricurri64 - 18/02/15

troy bayliss da verniciatore a sverniciatore.io nn sono uno ke da importanza all anagrafe anzi,se fossi un avversario mi preoccuperei,si corre in australia...e kiaro ke con l età elimini i riski ma se sono apposto i campioni rimangono campioni.rossi compreso.una difficoltà potrebbe essere il modo in cui si corre adesso in sbk,molto simile alla gp.solo 3 piloti hanno vinto con la d16 lui uno di quelli,poi x la storia del dito e della palla..un monumento,...taglia! :)

segnala un abuso

siddhartagautama - 18/02/15

scelta di ducati che assolutamente non capisco...perchè non farla fare a un pilota ducati della moto gp?? (come fece aprilia col grande sic) però bisogna dire che per accettare bisogna avere due palle così!!..mai avuto dubbi sul fatto che bayliss le avesse ovviamente!! comunque forza aprilia!!

segnala un abuso

Mr SBK - 18/02/15

Ragazzi, non aspettiamoci miracoli. 6 anni sono tanti e i piloti di adesso non saranno al livello del vecchio Troy ma non sono degli scappati di casa.
Forse potrà arrivare in SPA ed in gara sarà una comparsa.
Sarà bellissimo rivederlo guidare ma non mi aspetto, onestamente, più di quello che ho scritto

segnala un abuso

grandecaseypducati - 18/02/15

Solo Ducati e' capace di dare queste emozioni quando meno te l'aspetti.... Come quando lo mandarono a fare l'ultima gara di campionato in MotoGP e lui vinse a mani basse come se fosse una cosa normale. Al wdw 2012 mi sono quasi trovato in mezzo a una rissa per farmi autografare il coprisella della mia 1098 .... Rossi non se lo filava nessuno e da lì penso abbia capito che lui non sarebbe mai stato un ducatista come troy.

segnala un abuso