Superbike, ecco la Ducati: "Obiettivo vittoria"

Presentato il team Aruba.it Racing con Giugliano e Davies

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La Ducati si presenta ai nastri di partenza del Mondiale Superbike come l'outsider di lusso dopo una stagione, quella 2014, avara di soddisfazioni. "Spero di darvi le soddisfazioni che meritate e di vincere molte gare", ha detto Davide Giugliano, che insieme a Chaz Davies sarà in sella alla Panigale R. La squadra, denominata Aruba.it Racing, è stata svelata ad Arezzo. "La vittoria è l'unico obiettivo del 2015", ha detto l'ad Claudio Domenicali.

"Abbiamo ottenuto dei buoni progressi durante i test invernali, soprattutto la scorsa settimana a Jerez dove ho girato con un ottimo passo e mi sono trovato completamente a mio agio con la nuova Panigale R. Voglio ringraziare tutti i ragazzi in Ducati Corse, perché hanno lavorato senza sosta durante l’inverno per metterci a disposizione queste fantastiche moto. Sono un pilota italiano, corro per un team italiano e su una moto italiana: per me è un onore correre con Ducati per la seconda stagione consecutiva e farò di tutto per ottenere i migliori risultati possibili", ha aggiunto Giugliano.

Le nuove regole potrebbero favorire il ritorno ai vertici della bicilindrica bolognese. "Le nuove norme introdotte per la stagione 2015 portano le Superbike a un livello di preparazione più vicino alle moto di serie, introducendo anche un “price cap” per alcuni particolari tecnici. Credo che sia la strada giusta da seguire per tenere i costi sotto controllo, livellare i valori in campo e migliorare lo spettacolo. Recentemente abbiamo anche riorganizzato la struttura tecnica di Ducati Corse in modo da poter sfruttare appieno le sinergie fra tutti gli ingegneri che lavorano in reparto a Borgo Panigale e quelli in pista, e sicuramente sarà un beneficio per il programma Superbike. Abbiamo inoltre esteso alla Superbike la nostra partnership con Akrapovič, con cui collaboriamo in MotoGP già dallo scorso anno, ed abbiamo sviluppato insieme un nuovo impianto di scarico che ha già dato degli ottimi risultati nei test invernali. Il nostro obiettivo per il 2015, condiviso con il nostro nuovo partner Aruba, a questo punto può essere uno solo: tornare a vincere e ad essere protagonisti del campionato in questa stagione", ha spiegato l'ingegner Gigi Dall'Igna, dg di Ducati Corse.

TAGS:
Superbike
Ducati
Giugliano
Davies

I VOSTRI COMMENTI

marco_lag70 - 02/02/15

@gfossati58 infatti! fine di un sodalizio sin dalla prima 851

segnala un abuso

gfossati58 - 02/02/15

la cosa che colpisce di più è la sostituzione di Termignoni con Akrapovic...

segnala un abuso