Superbike, Rea e la Kawasaki svettano nei test di Jerez

Guintoli cade e torna a casa: giornata positiva per Ducati, Aprilia si nasconde

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ALBERTO PORTA

Giugliano

Sylvain Guintoli se ne va a casa, con una caviglia malandata e il collo stirato, frutto di un brutto volo al terzo giro del suo primo giorno di test Superbike a Jerez. Inghippo elettronico, ci può stare, ma il guaio è grosso per il campione del mondo, perché gli altri hanno lavorato tanto e bene sotto il sole dell’Andalusia. E’ finito a terra, oltre a Van Der Mark compagno di Guintoli, anche Tom Sykes, una scivolata innocua in 8 ore di ottima produzione per le Kawasaki.

Ma non è il vicecampione del mondo a fare da riferimento, bensì il suo nuovo socio di box Jonathan Rea, già molto in palla in sella alla Ninja che come le altre 4 cilindri ha perso un po’ di potenza per via del nuovo regolamento , ma che va ancora molto forte. Il guizzo di Lowes con la Suzuki, secondo a fine giornata, evita la doppietta Kawasaki, e mentre le Aprilia si defilano un po’ non partecipando al cronometraggio ufficiale con una delle due moto a disposizione dei piloti, molto veloce comunque Leon Haslam, sorprendono per sostanza le Ducati, con Davide Giugliano e Chaz Davies a 2 decimi dal miglior tempo. Segno che le Panigale 2015 segnano un bel passo in avanti. Ovvio che c’è ancora tanto da lavorare, ma il sentiero preso sembra quello giusto. Bella sorpresa Sylvain Barrier con la BMW curata dalla filiale italiana, sesto a soli otto decimi da Rea e davanti a Randy de Puniet, vecchia volpe che soffre un po’ l’elettronica della Suzuki. Michael Van der Mark, al netto della scivolata, è andato molto forte nel suo primo vero confronto con i grandi della Superbike. Ne vedremo delle belle dal campione Supersport 600 in carica. Niente trasponder per Max Biaggi, che comunque ha girato a lungo portando a casa, anzi al box, informazioni preziose per l’esercito di ingegneri Aprilia.

Superbike, Rea e la Kawasaki svettano nei test di Jerez

I TEMPI DELLA GIORNATA

Jonathan Rea Kawasaki 1.41.3
Alex Lowes Suzuki 1.41.3
Tom Sykes Kawasaki 1.41.4
Davide Giugliano Ducati 1.41.5
Chaz Davies Ducati 1.41.5
Sylvain Barrier BMW 1.42.0
Randy De Puniet Suzuki 1.42.1
Michael vd Mark Honda 1.42.2
Jordi Torres Aprilia 1.42.2
Matteo Baiocco Ducati 1.42.5
Nico Terol Ducati 1.42.6
Tati Mercado Ducati 1.42.7
David Salom Kawasaki 1.42.8
Leon Haslam Aprilia 1.43.1*
*tempo ufficioso Leon Haslam 1.42.0
Tempo ufficioso Max Biaggi 1.42.9

TAGS:
Superbike
Jerez
Test
Guintoli
Biaggi

I VOSTRI COMMENTI

Paperinik649 - 26/01/15

Speriamo che domani il francese possa scendere.

segnala un abuso