Superbike, Lowes-Suzuki in vetta negli ultimi test di Jerez

In Spagna domina la pioggia, ma davanti a tutti c'è una sorpresa. Ducati si nasconde

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La pioggia non ha fermato la lunga settimana dei test della Superbike a Jerez. Pur se in giorni diversi, tutte le principali squadre sono scese in pista sulla pista andalusa, raccogliendo e fornendo informazioni importanti in vista della prossima stagione. Alla fine il più veloce è stato Alex Lowes con la Suzuki, che nei primi giorni si era spinto sino a 1'40"730, bruciando la nuova coppia Kawasaki composta dal neo arrivato Jonathan Rea e da Tom Sykes. Quarto tempo per l'Aprilia di Leon Haslam a un decimo dal leader.

Sesto Michel Fabrizio con la seconda RSV4 del team Red Devils, ottavo il campione in carica Sylvain Guintoli, passato alla Honda, mentre sembra ancora lunga la strada per il top della MV Agusta affidata a Leon Camier. Peccato solo che la Ducati non abbia utilizzato il transponder ufficiale del test, fornendo tempi manuali che avrebbero messo Giugliano e Davies nelle posizioni di vertice. Con la Panigale R del team Althea hanno girato anche Nico Terol, proveniente dalla Moto2, e Matteo Baiocco. Presente, poi, Luca Scassa, che ha avuto modo di fare qualche giro con la 1199 in versione Superbike 2014. Il test è stato organizzato per valutare una possibile collaborazione del pilota aretino per quanto riguarda l’attività di collaudatore per la prossima stagione.

LA CLASSIFICA COMBINATA DEI MIGLIORI TEMPI

1. Alex Lowes (Suzuki) 1’40.730, 2. Jonathan Rea (Kawasaki) 1’40.738, 3. Tom Sykes (Kawasaki) 1’40.853, 4. Leon Haslam (Aprilia) 1’40.865, 5. Randy De Puniet (Suzuki) 1’41.296, 6. Michel Fabrizio (Aprilia) 1’41.384, 7. Michael van der Mark (Honda) 1’41.437, 8. Sylvain Guintoli (Honda) 1’41.639, 9. Leon Camier (MV Agusta) 1’44.905.

TAGS:
Superbike
Test
Jerez
Ducati
Aprilia
Rea
Guintoli
Fabrizio
Lowes
Suzuki

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento