Superbike, Ducati batte Kawasaki nei test di Aragon

Giugliano il più veloce entrambi i giorni, Rea già meglio di Sykes

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Giugliano

L'esito della due giorni di test Superbike, la prima in vista della prossima stagione, ha detto che la Ducati è decisa a sfidare la Kawasaki. Ad Aragon, infatti, Davide Giugliano e Chaz Davies sono stati più veloci di Tom Sykes e Jonathan Rea in entrambe le giornate con in pista solo i piloti ufficiali delle due squadre. Alla fine Giugliano ha fatto segnare il tempo di 1'50"2, tre decimi più veloce dell'altra 1199 Panigale R di Davies.

Nel box Ducati si è testato la nuova elettronica, nuovi componenti e il nuovo motore, che il regolamento 2015 richiede più vicino alla moto stradale. "E’ andato tutto molto bene, abbiamo provato tante cose ma tutte ci hanno fatto migliorare dove ne avevamo più bisogno, sono molto contento del pacchetto 2015 perché appena salito mi sono trovato subito molto bene e questo ci ha permesso di poterci concentrare subito alla messa a punto e alla prova dei nuovi componenti. Andare forte qui ad Aragon è molto importante per me perché è una pista dove ha sempre avuto problemi. Dobbiamo ancora lavorare sul passo che è l’aspetto più critico per me, però già in questi due giorni abbiamo visto che con gomme usate riuscivo a rimanere abbastanza veloce. Questo è molto positivo in prospettiva del test di settimana prossima a Jerez.”, ha tenuto i piedi per terra il romano Giugliano. Buon debutto di Rea, che, passato dalla Honda alla ZX-10R, ha subito fatto meglio di Sykes, forse ancora scosso per aver perso il titolo 2014 all'ultima gara. L’ex campione ha girato parecchio per trovare il giusto feeling con la Ninja e si è concentrato soprattutto su sospensioni e nuovo pacchetto elettronico, registrando il crono di 1’51"2, con il suo compagno di squadra Rea addirittura più veloce (1'51"1) nonostante una caduta alla curva 2 durante le prime ore del day-2. Lo spagnolo Jordi Torres, proveniente dalla Moto2, ha avuto la possibilità di provare la versione EVO-spec della Kawasaki come parte di un "media test".

TAGS:
Superbike
Aragon
Ducati
Kawasaki
Giugliano
Davies
Sykes
Rea

I VOSTRI COMMENTI

Mr SBK - 19/11/14

Davidone campione del mondo....

Chissà cosa succederà con questo pesante cambio regolamentare... forse torneremo ad avere una Ducati li davanti e podispesso diversi.

Per ora é interessante...

segnala un abuso