Superbike, Guintoli davanti a tutti nelle libere 3

A Magny Cours precede Giugliano, Melandri e Sykes

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Tripletta "italiana" nelle libere 3 del round di Magny Cours del Mondiale Superbike. Sulla pista di casa Sylvain Guintoli è stato il più veloce con l'Aprilia con il tempo di 1'37"594, tre decimi più veloce rispetto al crono fatto segnare da Davide Giugliano venerdì. Proprio il ducatista ha chiuso alle sue spalle, staccato di poco meno di due decimi. Terzo Marco Melandri, che ha preceduto il leader della classifica Tom Sykes (Kawasaki).

Guintoli ha avuto la meglio sulla concorrenza nel finale del turno, dopo che diversi piloti si sono avvicendati in testa ed avvicinati alla parte alta della classifica. Il crono staccato da Guintoli è particolarmente interessante in vista del turno conclusivo di questa giornata, in programma alle ore 15:00, essendo infatti di soli 644 millesimi più lento rispetto al best lap del circuito di Magny Cours, detenuto da Sykes e risalente al 2012. Dietro ai primi quattro, si è inserito Jonathan Rea (Honda), leggermente più staccato in termini cronometrici. Completano la top 10 dei piloti automaticamente qualificati alla Superpole 2 Eugene Laverty (Suzuki), Leon Haslam (Honda), Alex Lowes (Suzuki), l’ottimo Xavi Fores (Ducati) e Chaz Davies (Ducati). L’equilibrio in pista in questa sessione è più che evidente se si considerano i soli 810 millesimi a racchiudere i primi dieci piloti. Dovranno farsi strada attraverso la Superpole 1 Loris Baz (Kawasaki) e Toni Elias (Aprilia), rispettivamente undicesimo e dodicesimo a precedere Max Neukirchner, anch’egli come Fores e Lorenzo Lanzi presente come wildcard con il team 3C Racing, e Niccolò Canepa (Ducati), primo classificato tra i piloti EVO e quattordicesimo assoluto.

TAGS:
Superbike
Magny Cours
Sykes
Aprilia
Ducati
Melandri
Guintoli

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento