Superbike, Guintoli precede Sykes a Magny Cours

Nelle prime libere l'inglese è nella morsa delle Aprilia: terzo Melandri

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

E' iniziato subito il duello tra Tom Sykes e le Aprilia. Nella prima sessione di prove libere di Magny Cours, penultima tappa del Mondiale Superbike, l'inglese leader della classifica è finito nella morsa di Sylvain Guintoli e Marco Melandri. Il francese è stato il più veloce con il tempo di 1'38"366, precedendo il numero 1 della Kawasaki di quasi tre decimi e di oltre sei il ravennate. La migliore Ducati è stata quella di Davide Giugliano, sesto.

Guintoli ha così iniziato bene un round che potrebbe essere decisivo per le sue speranze di titolo, avendo 31 punti da recuperare su Sykes. Nella "top ten" anche Leon Haslam (Honda), Eugene Laverty (Suzuki), entrambi davanti a Giugliano, Alex Lowes (Suzuki), Jonathan Rea (Honda), Loris Baz (Kawasaki) e Toni Elias (Aprilia). Ottimo debutto per il 3C Racing Ducati, con il neo campione IDM Xavi Fores tredicesimo alle spalle di Chaz Davies (Ducati) e del compagno di squadra, nonché vecchia conoscenza del Mondiale Superbike, Max Neukirchner. Da segnalare il problema tecnico occorso a Bryan Staring (Kawasaki) e la caduta di Gabor Rizmayer (Bmw).

I VOSTRI COMMENTI

DexeD77 - 03/10/14

Ragazzi comprate Aprilia... questi le moto le san fare bene... lasciate perdere le cose che vedete nelle pubblicita... quelle sono moto da bar...

segnala un abuso