Superbike, avanti col monogomma Pirelli

Rinnovato sino al 2018 l'accordo col costruttore italiano

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Superbike, avanti col monogomma Pirelli

Pirelli e la Superbike avanti insieme fino alla fine della stagione 2018. Dorna ha annunciato il rinnovo dell'accordo con l'azienda italiana come fornitore unico di pneumatici per tutte le classi del Campionato. Iniziata con la stagione 2004 ed arrivata all’undicesimo anno, la partnership tecnica instaurata tra Pirelli e i team e piloti del Campionato Mondiale eni FIM Superbike può vantare il primato di monogomma più longevo di sempre nella storia degli sport motoristici internazionali. 

Javier Alonso, WSBK Executive Director ha dichiarato: “Siamo lieti di poter proseguire la partnership con Pirelli per ulteriori tre stagioni. Questo rinnovo è la perfetta testimonianza dell’eccellente rapporto con l’azienda italiana, che da oltre dieci anni è solido e forte sia con la Federazione Motociclistica Internazionale, che con il promotore ed organizzatore del Campionato. Pirelli ha dimostrato la sua capacità di innovazione del prodotto, che è ai vertici quanto a tecnologia e qualità costruttiva".

"Pirelli è orgogliosa di questa conferma in qualità di Fornitore Ufficiale di Pneumatici del massimo Campionato per le moto derivate dalla serie. Un sodalizio che si protrae con successo da oltre un decennio grazie al costante impegno e all’attento servizio del nostro team racing che ogni weekend scende in pista per supportare team e piloti”, ha aggiunto Uberto Thun-Hohenstein, Senior Vice President della Business Unit Moto di Pirelli.

Gregorio Lavilla, WSBK Sporting Director: “Il costante supporto tecnico messo a disposizione dal marchio della “P” lunga con la presenza nel paddock ed il lavoro di sviluppo e produzione lontano dai circuiti hanno portato negli anni ad un miglioramento dei tempi sul giro, in media sette decimi di secondo per stagione, e ad un equilibrio prestazionale tra le moto presenti nella competizione. Questo rinnovo permette inoltre ai team e ai piloti di avere la fiducia necessaria per fare ulteriori passi avanti nei prossimi anni".

 Giorgio Barbier, Racing Activities Director della Business Unit Moto di Pirelli e a capo del progetto Superbike per la Casa della Bicocca fin dal 2001, ha osservato: "Quando per primi abbiamo creduto nel monogomma per ridurre i costi nelle competizioni motociclistiche l’idea non è stata accolta da tutti in modo positivo, alcuni temevano che la qualità delle gare e degli pneumatici ne avrebbe risentito. Così non è stato: in oltre un decennio Pirelli ha saputo dimostrare come il monogomma permetta al costruttore di pneumatici di fare sviluppo, mettendo a disposizione di tutti i motociclisti prodotti senza rivali, e contribuendo alla spettacolarità del Campionato".

TAGS:
Superbike
Pirelli
Mondiale

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento