Superbike, Baz guida il gruppo a Donington

Kawasaki davanti a tutti nelle prime libere: Melandri 8°, Giugliano 9°

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

C'è una Kawasaki davanti a tutti nelle prime prove libere della tappa di Donington del Mondiale Superbike. Non è però quella del campione del mondo, Sykes, ma del compagno di team Loris Baz, il più veloce con il tempo di 1'28"453. Alle sue spalle la sorpresa Suzuki con Lowes secondo a 0"223, mentre terzo è Sykes. Il dominatore di Imola, Rea, è 4° davanti all'Aprilia di Guintoli. Italiani in difficoltà: Melandri 8°, Giugliano 9° con la prima Ducati.

Loris Baz

Nei quarantacinque minuti a disposizione dei piloti, nonostante il cielo coperto, la pista è andata asciugandosi fino a raggiungere condizioni di asciutto nel finale, permettendo ai protagonisti di far segnare tempi di assoluto rispetto in questa prima uscita del fine settimana. L'aria di casa ha galvanizzato i piloti britannici, visto che oltre ad Alex Lowes e Jonathan Rea, nelle prime posizioni ci sono anche un ritrovato Leon Haslam, sesto con la Honda, ed Eugene Laverty, settimo con la Suzuki. Il saliscendi inglese, invece, non pare piacere alla Ducati, che con Davide Giugliano ha accusato oltre 1"2 di ritardo da Baz, precedendo l'altra 1199 Panigale di Chaz Davies, decimo. Il più veloce nella classe EVO è stato Niccolò Canepa (Ducati), undicesimo. Ancora positiva la Bimota, che ha piazzato Iddon 15° e Badovini 17°, appena davanti alla MV Agusta di Claudio Corti. L'australiano Bryan Staring, sostituto di Michel Fabrizio sulla Kawasaki del team Grillini è 24°.

LA CLASSIFICA DELLE LIBERE 1

1- Baz – Kawasaki – 1’28.453
2- Lowes – Suzuki – + 0.223
3- Sykes – Kawasaki – + 0.382
4- Rea – Honda – + 0.609
5- Guintoli – Aprilia – + 0.681
6- Haslam – Honda – + 0.701
7- Laverty – Suzuki – + 0.710
8- Melandri – Aprilia – + 0.954
9- Giugliano – Ducati – + 1.212
10- Davies – Ducati – + 1.394
11- Canepa – Ducati – + 1.616 (EVO)
12- Elias – Aprilia – + 2.133
13- Salom – Kawasaki – + 2.246 (EVO)
14- Foret – Kawasaki – + 2.259 (EVO)
15- Iddon – Bimota – + 2.429 (EVO)
16- Camier – BMW – + 2.799 (EVO)
17- Badovini – Bimota – + 2.951 (EVO)
18- Corti – MV Agusta – + 3.027
19- Guarnoni – Kawasaki – + 3.172 (EVO)
20- Lanusse – Kawasaki – + 4.815 (EVO)
21- Toth – BMW – + 4.826
22- Yates – BR – + 5.126
23- Andreozzi – Kawasaki – + 5.480 (EVO)
24- Staring – Kawasaki – + 7.463 (EVO)
25- May – EBR – + 7.656
26- Sebestyen – BMW – + 12.543 (EVO)

TAGS:
Superbike
Donington
Melandri
Ducati
Aprilia
Sykes
Kawasaki
Giugliano

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento