Superbike, sempre alti gli ascolti in tv

Le due manche di Assen si sono confermate l'evento motociclistico più visto della domenica

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Superbike ad Assen

Ascolti in crescita per il campionato del mondo Superbike, che ieri, domenica 28 aprile 2014, in occasione del Gran Premio d’Olanda, si è confermato l’evento motociclistico più seguito nel panorama televisivo italiano. Dal semaforo verde fino alla bandiera a scacchi, le due emozionanti manche, commentate dalla "voce" delle due ruote Guido Meda e dal campione del mondo Max Biaggi, hanno tenuto con il fiato sospeso un totale di 958.000 telespettatori, pari al 5.01% di share.

Nel dettaglio:

• Italia Uno 790.000spettatori, share del 4.38%
• Mediaset Italia Due 168.000spettatori, share dello 0.63%
Inoltre, il GP d’Olanda ha toccato picchi d’ascolto di quasi 1.100.000 telespettatori, superando il 6% di share, e ottenuto oltre 1.350.000 contatti unici.

TAGS:
Superbike
Record ascolti

I VOSTRI COMMENTI

Mr SBK - 05/05/14

Sono d'accordo per i regolamenti e i costi ma non per le gare.

Per me devono rimanere le 2 gare la Domenica, così come sono sempre state.

Le gare che si fanno al Sabato vengono poco considerate, da sempre.

La Domenica si corre e il Sabato si prepara la gara, singola o doppia, della giorno dopo

segnala un abuso

Paperinik649 - 05/05/14

Quello che spero è che si giunga ad un compromesso per le regole tecniche Superbike della prossima stagione.Ok contenimento costi, però si deve lasciare un pò di margine alle case per losviluppo delle moto, così che tutto poi possa essere spostato sulle moto sportive in vendita.Quindi spero che i costi vengano diminuiti ma che il livello tecnico venga mantenuto alto.Quest'anno 9 case ci sono e forse il prossimo anno altre 2.Poi valuterei le 2 gare 1 al sabato ed 1 alla domenica che varrà di più!

segnala un abuso

Mr SBK - 02/05/14

I prototipi dovrebbero essere meno estremi, come una volta, in modo da poter essere giudati al limite nello stesso modo da più piloti.

Più piloti veloci, più che possono vincere, più incertezza.

Vedere giudare Marquez è come Stoner, godimento puro.

Va bene per le prove. In gara ci vuole la bagarre.
Se poi, lo spettacolo che si vuole sono 3 o 4 sorpassi con l'ordine di arrivo uguale a quello di partenza va bene così.

Io dalla MotoGP mi aspetto molto di più

segnala un abuso

Mr SBK - 02/05/14

So perfettamente che portare un prototipo al limite è una cosa difficilissima.

Il problema, come ho già detto altre volte, è che il prototipo è troppo perfetto e una volta che hai la tua messa a punto riesci ad essere costante e preciso.

Trovare più piloti con lo stesso passo è dura e quindi ognuno gira col suo ritmo, per conto suo.

Le battaglie dello scorso anno, esclusa Valencia perchè con un vizio in partenza, si limitavano a 2 o 3 sorpassi tra 2 piloti.

segnala un abuso

meteor02 - 02/05/14

Mr SBK
si vede che sono anni che nn guardi la mgp, perche altrimenti ti saresti accorto delle battaglie fatte la scorsa stagione tra jorghe e marq se nn ci sono altri pilotiin grado di intromettersi nella lotta è perche portare al limite un prototipo è molto piu difficile che una wsbk e solo 3/5 piloti al mondo ci riescono con costanza.
Paperinik649
cosi scontate che se domenica smettevi di guardare la gara al 12 giro pensavi che a vincere era lorenzo.

segnala un abuso

Paperinik649 - 01/05/14

è normalissimo che nei primi giri di qualsiasi competizione a 4 ruote o 2 ruote ci sia spettacolo o bagarre. Se di quei 5 giri togli i primi 2 che di solito sono scontati, restano 3 giri di pura lotta poi il resto è noia. Ora anche io la guardo la moto gp ma è indubbio che sta facendo la fine della F1 quando si vedeva solo la partenza. Nella SBK invece non sai mai chi vincerà e non è scontato che sia il miglior pilota o la migliore moto, possono esserci sempre colpi di scena.

segnala un abuso

Mr SBK - 01/05/14

Per me una bella gara è una dove i piloti lottano tra di loro, non col cronometro o la benzina, una gara che finisce all'ultimo giro, con più piloti che possono vincere...

Quest'anno in gara 2 ad Aragon erano in 3 a 1/2 Km dall'arrivo a poter vincere.

L'anno scorso a monza sono arrivati 3 in 8 millesimi.

In GP sono anni che non si vede una cosa così mentre in SBK è praticamente la normalità

E sono le prime 2 gare che mi vengono in mente.

segnala un abuso

Mr SBK - 30/04/14

La GP è la massima espressione perchè sono prototipi nati per la pista, con un livello di tecnologia e perfezione che non troverai da nessun'altra parte.

Poi, io sono ormai un paio d'anni che non la vedo proprio più, perchè si è proprio esagerato con la tecnologia ecsi cerca di fare spettacolo con altre cose.

Non posso giudicare le gare di quest'anno ma in Italia una bella gara è solo con Rossi davanti...

segnala un abuso