Superbike, Bimota in pista ad Aragon

Il team Alstare schiererà le BB3 per Badovini e Iddon: per ora, però, niente punti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bimota pronte a uscire dai box

Ci sarà anche la Bimota al via della gara di Aragon, seconda tappa del Mondiale Superbike in programma il 13 aprile. Il team Alstare, che schiera Ayrton Badovini e Christian Iddon sulle BB3 motorizzate Bmw in versione Evo, figura infatti tra gli iscritti della prova spagnola. La squadra della Casa riminese sarà in pista con una speciale deroga di Fim e Dorna, i cui rappresentanti hanno verificato lo stato della produzione stradale, in quanto non ha ancora realizzato i 125 esemplari minimi richiesti dal regolamento per partecipare al campionato iridato. 

L'ispezione Fim-Dorna alla Bimota

Solo una questione di tempo, visto che le moto necessarie saranno prodotte in breve tempo e comunque non oltre quattro mesi dalla prima gara disputata ("scadenza" dopo Laguna Seca, quindi), pena l'esclusione. Fino ad allora, però, la Bimota, reduce dai primi collaudi a Portimao, non prenderà punti nelle classifiche piloti e costruttori. La buona notizia, comunque, è che dopo MV Agusta, un altro marchio italiano che ha contribuito a fare la storia della Sbk sarà di nuovo in pista. Bimota ha ottenuto dieci delle sue undici vittorie nel biennio 1988-1989, aggiudicandosi inoltre la prima gara di sempre del Mondiale Superbike con Davide Tardozzi, in sella alla Bimota YB4 750 EI. 

Superbike, Bimota in pista ad Aragon

TAGS:
Superbike
Bimota
Alstare
Aragon

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento