Test Superbike: spalla ok per Guintoli, davanti Sykes-Melandri

A Jerez la pioggia dà una tregua: tutti in pista per gli ultimi km prima di Phillip Island

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ALBERTO PORTA

Test Superbike: spalla ok per Guintoli, davanti Sykes-Melandri

Il meteo ha avuto un po' di pietà nel vedere i ragazzi della Superbike sconsolatamente fermi ai box. E' così l'ultimo pomeriggio dei test di Jerez è stato abbastanza produttivo prima che i team impacchettassero tutto il materiale per spedirlo a Phillip Island. Ore importanti soprattutto per Sylvain Guintoli, che in 66 giri percorsi, con una innocua scivolata a fine turno, ha potuto verificare la tenuta della spalla destra operata due volte. Tutto ok per il francese dell'Aprilia.

La pista in condizioni decenti ha permesso ai suoi colleghi di portare avanti il lavoro programmato, anche se sarebbe servito altro tempo per completarlo. I tempi che pubblichiamo sono ufficiosi, anche perché c'erano differenze nei transponder, che per la stagione 2014 sono di nuova generazione.

MELANDRI: "SIAMO SULLA STRADA GIUSTA"

Marco Melandri: "Anche qui sono stati due giorni difficili, il meteo non ci ha aiutato. Mercoledì abbiamo fatto qualche prova di elettronica sul bagnato e le cose stavano andando bene, poi sono caduto (a oltre 200 km/h, ndr) per un errore stupido. Nel secondo giorno siamo riusciti a girare con pista asciutta, anche se c'erano ancora molte chiazze di bagnato e molto vento. Secondo me siamo sulla strada giusta, adesso non ci resta che aspettare Phillip Island sperando di trovare due giorni di sole nei test per affinare il setting in vista della prima gara. Parto molto convinto e soddisfatto, abbiamo sicuramente raggiunto un buon livello".

GUINTOLI: "RITROVATO BUONE SENSAZIONI"

Sylvain Guintoli: "E’ bello essere tornato dopo un inverno così lungo! Mercoledì ho riscoperto la RSV4 sul bagnato, alla fine invece è stato bello riuscire a fare qualche giro sull'asciutto. Ho ritrovato subito buone sensazioni, è un po' come con la bici, è molto difficile disimparare. Sono contento, anche se la spalla adesso è parecchio affaticata. Sono addirittura scivolato proprio sul lato destro, si può definire un test completo! Incrociamo le dita ma non dovrebbero esserci grossi problemi. Ora devo tornare a casa e prepararmi al meglio per Phillip Island, mi sono tolto un grosso peso dalle spalle perché prima di venire qui ero molto preoccupato. In realtà dopo quasi quattro mesi senza moto non ero nemmeno sicuro di riuscire a guidare, ma ora so di essere pronto per l'Australia".

I TEMPI UFFICIOSI

TOM SYKES (KAWASAKI) 1'42"2 
MARCO MELANDRI (APRILIA) 1'42"308
JONATHAN REA (HONDA) 1'42"4 
LORIS BAZ (KAWASAKI) 1'42"4 
SYLVAIN GUINTOLI (APRILIA) 1'42"605
LEON HASLAM (HONDA) 1'43"0
JEREMY GUARNONI (KAWASAKI EVO) 1'43"5
DAVID SALOM (KAWASAKI EVO) 1'44"1
ALESSANDRO ANDREOZZI (KAWASAKI EVO) 1'44"5

TAGS:
Superbike
Test
Jerez
Melandri
Guintoli
Sykes
Aprilia

I VOSTRI COMMENTI

maxeem - 14/02/14

di certo ci sarà da divertirsi!!!

segnala un abuso

robi440 - 09/02/14

Stavo guardando la lista dei piloti.....Davies e Laverty sono tra i miei preferiti....ma mi piace molto anche Sykes...e Baz...Giugliano...Elias...sono molto curioso di vedere i "nuovi" e non dimentico il mitico Rea!
Insomma ci sara' da divertirsi come il solito! tra le squadre ,naturalmente l'Aprilia è la mia preferita.

segnala un abuso

maxeem - 08/02/14

Mi piacerebbe vedere vincere guintoli ma misa che il buon sykes raddoppierà....

segnala un abuso