Superbike, Melandri è ufficialmente pilota Aprilia

Contratto annuale con opzione, Macio festeggia su Twitter

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marco Melandri (Twitter)

Superato il termine del 31 ottobre, data che lo legava ancora alla Bmw, finalmente Marco Melandri ha potuto confermare quello che si sapeva già: il prossimo anno correrà con l'Aprilia in Superbike. Il ravennate ha già provato la RSV4 nei test di Jerez, ma adesso è arrivata anche l'ufficialità. Per lui contratto annuale con opzione di rinnovo. Per Melandri si tratta di un ritorno a casa: proprio in sella a un'Aprilia, infatti, si è laureato campione del mondo della classe 250 nel 2002. "Mi piace questa foto", ha scritto sulla sua pagina Twitter, rinnovata con la nuova grafica Aprilia, a commento di un'immagine che lo ritrae nei box spagnoli a fianco della sua nuova moto.

"Ritornare alla guida del marchio che mi laureò campione del mondo è, prima di ogni altra considerazione, una fortissima emozione - ha detto Melandri - . In tutti questi anni Aprilia ha dimostrato il suo valore nelle corse vincendo gare e titoli mondiali a ripetizione, dunque sono sicuro che troverò un ambiente sempre pronto a gareggiare per vincere. Dal punto di vista tecnico, ho una gran voglia di portare in gara la RSV4, moto con cui ho tante volte battagliato in pista. E poi penso che sia il massimo, per un pilota italiano, guidare una moto italiana e con questa andare a caccia del più alto alloro mondiale". Ad accoglierlo è stato il neo responsabile racing, Romano Albesiano, erede di Dall'Igna: "Le sue qualità non hanno certo bisogno di conferme, ha dimostrato di poter lottare per il titolo fin dalle prime gare in un campionato per lui nuovo. Sono certo che potrà fare bene in sella alla nostra moto, che a parere mio si adatta bene al suo stile di guida. Voglio anche ringraziare Eugene Laverty che, sulla nostra RSV4, ha disputato un Mondiale fantastico, e augurargli ogni successo per il futuro".

La pagina Twitter di Melandri
TAGS:
Superbike
Melandri
Aprilia

I VOSTRI COMMENTI

maxeem - 08/11/13

cmq vorrei tanto vedere il ragazzo con il secondo nel polso in sbk. mi piacerebbe tanto!!!

segnala un abuso

ROBERTO RSM - 04/11/13

Ancora con la storia che Melandri fa' chiudere i reparti corse? C'e' addirittura chi dice che e' un dato di fatto! Che tristezza! Se un team si ritira non e' colpa del pilota...perche' basterebbe cambiarlo o no? Siamo all'anno zero del tifo piu' becero!

segnala un abuso

nandop6 - 04/11/13

Sono curioso di vedere cosa farà senza Gigi dall'Igna, non vuol essere una scusante ma.....
Comunque secondo me in SBK è il migliore.

segnala un abuso

maxeem - 04/11/13

se non vince quest'anno meglio cambi lavoro!

segnala un abuso

murano35 - 04/11/13

Purtroppo Melandri è " un niente mischiato col nulla"....pilota di modesta levatura e debole di caratttere.....in più dovunque va finiscono per chiudere bottega ....e questo è un dato di fatto e non una mia opinione....in Aprilia si è già scatenata la ricerca di un posto di lavoro per l'anno prossimo....tanto si sa che chiuderanno....questo non vale la scarpetta di Biaggi

segnala un abuso

ROBERTO RSM - 03/11/13

L'antipatia o la simpatia e' ammessa, ma evidentemente molti hanno delle vite mediocri, si divertono a sparare su questo o quello, per coprire le loro mediocrita'!

segnala un abuso

PFZURRU - 03/11/13

DAI COSI' SBEFFEGGIAMO I NOSTRI PILOTI...MAI UN INCORAGGIAMENTO OD UNA BUONA PAROLA......SPERO VERAMENTE CHE MACHO VINCA IL TITOLO L'ANNO PROSSIMO E SI RIPAGHI UN PO' DELLE SFIGHE DEGLI ULTIMI ANNI.......HA TUTTE LE CARTE PER POTERLO FARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!FORZA MACHO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

segnala un abuso

giaguaro68 - 02/11/13

Ma quale più forte...è sempre stato un pilota mediocre non troviamo scusanti...se non vince con l' aprilia è meglio che ritorni a guidare le minimoto..

segnala un abuso

nicoparma88 - 02/11/13

io penso che melandria sia un pilota di fascia media,poteva essere molto piu forte ma è stato sfortunato.il prossimo anno con aprilia nn ha scusanti però.

segnala un abuso