Superbike, Melandri: "La mia stagione difficile"

Intervista esclusiva al neo pilota Aprilia, tra delusioni e speranze per il futuro

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La stagione della Superbike si è chiusa a Jerez, la stessa pista dove, di fatto, è subito iniziato il nuovo campionato. Merito soprattutto di Marco Melandri, che è salito sull'Aprilia nei primi test in vista dell'anno prossimo. Non potendo rilasciare, da contratto, dichiarazioni sulla sua nuova avventura, il pilota ravennate si è raccontato a Sportmediaset, parlando del suo biennio alla Bmw, spiegando i motivi del mancato successo finale e sperando in un riscatto imminente.

ASCOLTA L'INTERVISTA DI ALBERTO PORTA

Il cantiere Superbike

Anticipare il futuro EVO o aspettare il 2015? Per ora i team pensano soprattutto agli sponsor. Ma i dubbi riguardano anche calendario e format A. Porta

TAGS:
Superbike
Aprilia
Melandri
Bmw

I VOSTRI COMMENTI

nandop6 - 01/11/13

Il prossimo anno avrà il problema dall'assenza di Dall' Igna, proprio sfortunato.

segnala un abuso

zippo966 - 25/10/13

se si guarda la carriera di marco melandri si vede che spesso è stata costellata da infortuni o contrattempi, direi mai dipesi da lui.....certo bisogna andare oltre le apparenze e conoscere le reali condizioni del pilota, del team in quel preciso momento....secondo me non si può giudicare un pilota solo dal risultato finale....in ogni caso di risultati marco melandri ne ha cmq ottenuti....per me è ancora tra i migliori in circolazione, gli auguro di poter ancora dimostrare il suo valore.

segnala un abuso

murano35 - 25/10/13

corresse veloce come la sua lingua, sarebbe il n°1, purtroppo è solo un pilota mediocre a fine carriera ....sempre che sia mai cominciata

segnala un abuso

maxeem - 25/10/13

una bella gallerie di scuse, che magari saranno pure vere, però ogni volta manca qualcosa per stare con i primi!! non è continuo!!

segnala un abuso