Superbike, Laverty conquista la Superpole a Jerez

Il rivale Sykes si ferma a soli 48 millesimi di distacco

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sykes, Laverty e Giugliano

Eugene Laverty (Aprilia) ha conquistato la Superpole nel Gran Premio di Spagna. L'irlandese, già in testa nella seconda sessione, ha girato in 1'40.620, precedendo il rivale Tom Sykes (Kawasaki), leader della classifica piloti, di soli 48 millesimi. Seguono Davide Giugliano (Aprilia), Marco Melandri (BMW) e Sylvain Guintoli (Aprilia) racchiusi nello spazio di tre decimi. Dietro Toni Elias (Aprilia), protagonista di una scivolata nel finale.

Malgrado la scarsità di aderenza sull'asfalto di Jerez, le prestazioni dei piloti impegnati in pista sono migliorate grazie al progressivo innalzamento delle temperature rispetto al mattino, unito all'impiego degli pneumatici da qualifica. La prima sessione cronometrata della Superpole aveva visto il seguente ordine di arrivo: Melandri, Elias, Giugliano, Aitchison, Sykes e Camier. La classifica dei tempi si è evolta nel corso della seconda sessione di qualifica, con Laverty già al comando seguito da Elias, Guintoli, Sykes, Giugliano e Camier. Delusione per Michel Fabrizio (Honda), Ayrton Badovini (Ducati) e Chaz Davies (BMW), eliminati in progressione, mentre occorre segnalare la formidabile prestazione di Mark Aitchison (Kawasaki), autore di ottime prestazioni. 

LA CLASSIFICA FINALE DELLA SUPERPOLE

1. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'40.620
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'40.668
3. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'40.839
4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'40.930
5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'40.958
6. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'41.347
7. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'41.837
8. Xavi Fores (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1'42.215
9. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'42.500
10. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'42.015
11. Broc Parkes (Monster Energy Yamaha - Yart) Yamaha YZF R1 1'42.056
12. Lorenzo Lanzi (Mesaroli Transports A.S.) Ducati 1098R 1'42.300
13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1'42.438
14. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'42.916
15. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'43.081
16. Sylvain Barrier (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'42.933
17. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'42.973
18. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'42.976
19. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale 1'43.289
20. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'44.232

TAGS:
Superbike
Superpole
Jerez
Laverty
Sykes
Giugliano
Melandri

I VOSTRI COMMENTI

robi440 - 19/10/13

Domani Sykes contro tutti.....il ritmo ce l'ha....bisogna vedere quanto saranno aggressivi gli avversari.Possibile gioco di squadra Aprilia,avendo 4 piloti la' davanti,Melandri mina vagante.

segnala un abuso