Superbike: Tom Sykes vince gara1 a Laguna Seca

Corsa interrotta due volte per altrettante cadute: Melandri chiude quarto, beffato da Laverty al Cavatappi

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Superbike: Tom Sykes vince gara1 a Laguna Seca

Gara1 infinita a Laguna Seca per la Superbike. Due cadute hanno infatti obbligato i piloti a tornare ai box per ripartire, alla fine, dopo più di un'ora per gli ultimi dodici giri. Un mini GP, manco a dirlo, tiratissimo con Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) che non fa sconti a nessuno e vince davanti a Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK), Laverty (Aprilia Racing Team) e Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK), beffato dall'irlandese proprio all'ultimo giro.

Sykes allunga così in classifica portando a 22 punti il suo vantaggio su Guintoli (quinto), a 35 su Laverty e a 45 su Melandri.


1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 16'55.703
2. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 16'56.956
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 16'58.157
4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 16'58.353
5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 16'59.133
6. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 16'59.287
7. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 17'04.837
8. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 17'06.955
9. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 17'09.843
10. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 17'13.533
11. David Salom (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 17'13.713
12. Blake Young (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 17'17.470
13. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 17'17.790
14. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 17'28.540
15. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 17'29.970
16. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 17'45.870

TAGS:
Superbike
Laguna seca
Gara 1

I VOSTRI COMMENTI

Maddai - 29/09/13

dite a Biaggi che se usa il congiuntivo ogni tanto non muore nessuno!

segnala un abuso

robi440 - 29/09/13

Guintoli ha avuto anche sfortuna,ma Tom è stato bravo a sfruttare l'occasione di vincere su una pista favorevole al rivale...carpe diem!Guintoli addirittura non riesce a salire sul podio,non riuscendo a liberarsi di Melandri,a differenza di Laverty (bello il sorpasso al cavatappi).....gara atipica ma emozionante,Grande Davies!

segnala un abuso

Bambozzone - 29/09/13

da quando Laverty è francese?

segnala un abuso