Carlos Checa: "Un buon test. A Mosca vedremo i risultati"

Lo spagnolo si dice soddisfatto del lavoro fatto a Misano sul set-up della Ducati 1199 Panigale R

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Checa Test a Misano foto Ducati

Anche il team Ducati Alstare Superbike è sceso in pista nella due giorni di test Ducati sul tracciato di Misano. Dove Carlos Checa e Ayrton Badovini hanno potuto completare circa 150 giri a testa, lavorando sul bilanciamento dei pesi della moto, sulla posizione di guida, sul nuovo anti-wheelie e sul set-up in generale. Il campione spagnolo ha commentato: "Direi che abbiamo lavorato bene, ma i risultati li vedremo una volta in pista a Mosca".

Un velato ottimismo per Checa, che però non si sbilancia sul fronte dei futuri risultati: "Abbiamo lavorato sul set-up, sulla mia posizione in sella, e siamo intervenuti anche per migliorare delle piccole cose inerenti le sospensioni, la posizione della forcella ecc. Penso di aver una buona base dalla quale partire e spero che, quando arriveremo in Russia, potremo fare dei piccoli aggiustamenti che mi permettano di guidare al meglio, come ho potuto fare qui a Misano. Sono molto contento che la spalla non mi abbia dato fastidio, nonostante il fatto che fra Imola e Misano ho percorso circa 1400km in moto. Spero davvero che i problemi alla spalla facciano ormai parte del passato...".

Stanco, ma soddisfatto Ayrton Badovini: "I test sono stati positivi. Purtroppo abbiamo perso tempo nel secondo giorno a causa del temporale che verso mezzogiorno si è riversato sulla pista, ma, a parte quello, abbiamo lavorato bene. Abbiamo provato delle cose interessanti, lavorando molto sul bilanciamento della moto e sull'ammortizzatore. Alla fine abbiamo trovato un setting che mi piace ed abbiamo confermato alcune cose che avevamo provato anche ad Imola. Quindi sono contento, anche se un po' stanco dopo aver passato sei degli ultimi sette giorni in moto... adesso vado a casa per riposarmi".

TAGS:
Ducati
Superbike
SBK
Checa
Badovini
Team Alstare
Test
Misano

I VOSTRI COMMENTI

murano35 - 15/07/13

Carlos ....tvb ma vorremmo vedere Max su quella moto insieme a te ....magari riuscite a capirci qualcosa ....Max di sicuro ,,,daje Biaggi sempre

segnala un abuso

marco_lag70 - 13/07/13

si,...vedremo se i risultati dei test diranno se la Panigale può diventare una SBK vincente, o conviene installare il blocco motore in una 1198 R, e gettare il resto della carcassa in un bidone d'immondizia!

segnala un abuso

maxeem - 11/07/13

speriamo bene perchè vedere la ducati sbk cosi indietro nn è piacevole

segnala un abuso

meteor02 - 09/07/13

grandecaseypducati
ti ho gia spiegato il perche..... ho riletto tutto il regolamento ma nn ho trovato nulla su un limite di prezzo della moto.
ma cercando il regolamento in italiano ho trovato questo articolo : Superbike e Superstock, la vera differenza.
prova a dargli una letta...

segnala un abuso

simodesmo21 - 08/07/13

già ad inizio anno Carlos disse che avrebbe voluto provare il vecchio telaio col nuovo motore,ora che non ha nemmeno gli air-restrictor ci sarebbe da ridere....tra il peso uguale alle 4 cilindri e l'aspirazione libera ne vedremmo delle belle.....

segnala un abuso

Rombodigloria - 06/07/13

Carlos ti do un consiglio: fai adattare le carene della Panigale sulla 1098 e guida la vecchia moto.
Evitiamo ulteriori brutte figure,...Tanto, di questo passo, so già come va a finire la gara a Mosca e tutte quelle successive

segnala un abuso

grandecaseypducati - 05/07/13

Speriamo che sia la volta buona per essere competitivi ,non e' possibile che una moto sia vincente e veloce nel superstok e ferma in sbk.

segnala un abuso