Superbike, ufficiale: Melandri correrà con la Yamaha

Accordo con il team GRT, "Macio" sulla YZF-R1 al fianco di Cortese

Superbike, ufficiale: Melandri correrà con la Yamaha

Chiusa la sua avventura di amore e odio con la Ducati, Marco Melandri ha seriamente rischiato di rimanere a piedi, ma alla fine sarà ancora al via del prossimo Mondiale Superbike. Il 36enne ravennate, infatti, correrà con la Yamaha YZF-R1 del team GRT e il supporto della filiale europea di Iwata, al fianco del tedesco di origini calabresi, Sandro Cortese, fresco di titolo Supersport con la stessa formazione umbra.

Per Melandri si tratta di un ritorno alla Yamaha, con cui aveva già corso nel 2011, chiudendo con il titolo di vice campione Sbk. Sia "Macio", sia Cortese avranno la possibilità di provare la R1 per la prima volta nella due giorni di test in progamma a Jerez il 26 e 27 novembre.

RINALDI SULLA DUCATI DEL TEAM BARNI

RINALDI SULLA DUCATI DEL TEAM BARNI

Lasciato libero Fores, il Barni Racing Team ha definito l’accordo con Michael Ruben Rinaldi per la stagione 2019. Rinaldi guiderà la nuova Ducati Panigale V4 R della squadra di Marco Barnabò e debutterà nella prima gara in Australia. Romagnolo classe 1995, Rinaldi dopo due ottime stagioni nella Superstock 600, nel 2017 si è laureato campione europeo della classe Superstock 1000 con la Panigale 1199 R dello Junior Team Ducati. Il 2018 è stato l’anno del salto in Superbike, dove ha preso parte alle gare europee in sella alla moto ufficiale e ottenendo un sesto posto in gara-2 a Brno come miglior risultato.

"Ringrazio l’Aruba.it Racing - Junior Team perché in questi ultimi tre anni - oltre a tante soddisfazioni - mi ha dato la possibilità di crescere fino ad esordire nel 2018 in Superbike. Ora arriva il momento di capitalizzare il lavoro fatto e, con il Barni Racing Team, affrontare una stagione completa nel mondiale. Dovrò imparare in fretta circuiti che non ho mai visto, ma nelle gare europee credo di poter puntare a qualche buon risultato. Questo sarà per me un altro anno di apprendistato, ci sarà da lavorare molto, ma credo che i presupposti per fare bene ci siano tutti. Un grazie particolare a Marco Barnabò per avermi dato fiducia, cercherò di ripagarla portando i migliori risultati possibili al team", ha detto Rinaldi.

TAGS:
Melandri
Superbike
Yamaha
GRT
Cortese

Argomenti Correlati

VOTATE

Sbk: Melandri con la Yamaha farà meglio che con la Ducati?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X