Rio 2016, volley uomini: battuto l'Iran, l'Italia in semifinale

Ora per gli azzurri la sfida con gli Stati Uniti

Rio 2016, volley uomini: battuto l'Iran, l'Italia in semifinale

L'Italia si qualifica per le semifinali del torneo di volley maschile ai Giochi di Rio de Janeiro. Ai quarti di finale gli azzurri battono 3-0 l'Iran (31-29, 25-19, 25-17). Prossimo avversario gli Stati Uniti giustizieri della Polonia sempre per 3-0. Migliori in campo per l'Italia Ivan Zaytsev ed Osmany Juantorena autori rispettivamente di 18 e 16 punti.

Missione compiuta. In una gara doveva aveva tutto da perdere, l'Italia supera 3-0 l'ostacolo Iran ottenendo il pass per le semifinali del torneo di volley maschile contro gli Usa. Una partita che dura un set, il primo. Poi gli Azzurri vanno in scioltezza con Zaytsev e Juantorena, inarrestabili. Dopo averlo tenuto precauzionalmente a riposo contro il Canada coach Blengini manda in campo dall'inizio capitan Birarelli. Il primo set è una battaglia che termina solo ai vantaggi. L'Iran colleziona ben quattro set point. In due casi gli iraniani sbagliano il servizio.

Negli altri ci pensano Zaytsev prima e Juantorena poi, i migliori dell'Italia, a sventare la minaccia. E' proprio il cubano naturalizzato a caricarsi sulle spalle gli Azzurri che, grazie ad un suo muro, chiudono il parziale 31-29 alle terza opportunità utile. Questa volta però il pubblico brasiliano, a differenza del solito, fischia gli Azzurri. La sconfitta inaspettata contro il Canada, che ha reso la partita fra Brasile e Francia decisiva con l'eliminazione prematura dei transalpini, è ancora troppo fresca. In campo intanto anche nel secondo set l'equilibrio è totale. A spezzarlo ci pensa Juantorena con due zampate delle sue (18-15 da 15-15). E' lo strappo decisivo. Una schiacciata di Zaytsev ed un servizio velenoso di Giannelli portano l'Italia sul +5 (21-16).

Un vantaggio che Birarelli e soci amministrano con sagacia fino al 25-19 finale siglato da Lanza con un chirurgico mani e fuori. Anche sotto di set gli iraniani hanno il merito di non mollare. La fantasia di Giannelli e le schiacciate del duo Zaytsev-Juantorena sono però troppo per i volenterosi asiatici. L'Italia sale 11-8 prima e 16-10 poi con un ace micidiale di Zaytsev a 106.9 km all'ora. Per i ragazzi di Blengini chiudere set parziale e incontro e poco più che una formalità. Il match point del 25-17 è un regalo iraniano con una battuta sbagliata. La testa è già alla semifinale con gli Usa. Nel girone finì 3-1 per l'Italia, ma ora la posta in palio è molto più alta.

TAGS:
Olimpiade
Rio
Volley

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X