IngrandisciDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Ufficio Stampa

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Ufficio Stampa

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Ufficio Stampa

Foto 9

Ufficio Stampa

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

Foto 13

Ufficio Stampa

Foto 14

Ufficio Stampa

    Aprilia RSV4 e Tuono

    Fresca di doppio titolo mondiale Superbike, piloti e costruttori l'Aprilia scende in campo con le rinnovate RSV4 e Tuono. La nuova RSV4 RR è la naturale evoluzione di un progetto rivoluzionario, capace in pochi anni di dominare il Mondiale SBK. E' ideata attorno a un motore 1000cc 4 cilindri V di 65° e oltre 200 CV mai visto prima su una sportiva di serie, a un telaio erede di una dinastia che ha vinto 18 titoli e 143 gran premi nella 250 GP, esaltati dai più moderni sistemi elettronici applicati alla gestione del motore e della dinamica della moto. Un’autentica vocazione di Aprilia che ne ha fatto la prima casa ad adottare di serie il Ride-by-wire, il sistema multimappa per l’erogazione della potenza, ma soprattutto la prima a brevettare la piattaforma di controlli dinamici aPRC, con le esclusive funzioni di auto-calibrazione e controllo dell'impennata. Lo sforzo prodotto a Noale nella realizzazione della nuova RSV4 RR ha avuto come obiettivo il medesimo che distingue RSV4 sin dalla sua nascita nel 2009: essere senza compromessi la migliore superbike, la più vicina per prestazioni ed efficacia a una vera moto da corsa. Aprilia RSV4 RR è dotata di tutte le raffinatezze elettroniche e tecniche cui un pilota possa ambire, con la possibilità di procedere a un ulteriore e definitivo upgrade scegliendo l’allestimento “Race Pack”, che comprende esclusivi cerchi forgiati in alluminio e professionali sospensioni Öhlins. Di serie dispone anche di tutti quei particolari che nella precedente generazione di RSV4 erano esclusivi della sola versione Factory, come i carter esterni del motore, la coppa olio ed i coperchi testa in magnesio, l’ampia possibilità di regolazione della ciclistica e i cornetti di aspirazione ad assetto variabile. Aprilia RSV4 RR è proposta in due accattivanti varianti cromatiche, entrambe opache, su base nera e grigia (grigio Bucine e nero Ascari). Per celebrare l’arrivo della nuova regina delle superbike, Aprilia propone anche una versione in edizione limitata - la RSV4 RF in 500 esemplari - caratterizzata dalla livrea dedicata dal nome evocativo "Superpole" e dagli elementi del Race Pack di serie.

    Tuono V4 1100, invece, è l’ultima e più spettacolare evoluzione di una dinastia di naked sportive, nate nel 2002 dalla intuizione Aprilia di spogliare e dotare di manubrio alto la superbike di punta. Il know-how acquisito in anni di competizioni vincenti ai massimi livelli e l’esperienza della storia di Tuono permettono oggi ad Aprilia di superare limiti che parevano invalicabili: da qui nasce la nuova Tuono V4 1100. Nuovo motore da 175 CV e dalla poderosa coppia massima di 120 Nm, quote ciclistiche riviste per ottenere più agilità, aPRC affinato, nuovo look e possibilità di connessione del proprio smartphone al veicolo tramite la piattaforma PMP. La nuova gamma Aprilia Tuono V4 1100 comprende due modelli contraddistinti da un diverso allestimento tecnico e da differenti varianti cromatiche: Tuono V4 1100 RR è disponibile in due accattivanti colorazioni, grigio Portimao e blu Donington, mentre la grafica Superpole di Tuono V4 1100 Factory, recupera quello spirito decisamente anticonformista tipico della tradizione stilistica di Aprilia che pretende cromatismi accesi e molto distintivi.

    • Invia ad un amico
    • OkNotizie
    • Stampa
    Rispecchiare l'ambizione e la visione futura del Club. Non è casuale la scelta di un luogo altamente iconico della città, simbolo della nuova Milano globale e tecnologica.  All'interno del building 'The Corner', di proprietà del Gruppo Generali, cinque piani completati da una terrazza panoramica con una vista che abbraccia Milano dalla Madonnina fino a San Siro ospitano da oggi la nuova casa del Club in città, progettata da DEGW e FUD, brand del Gruppo Lombardini22. Gli spazi sono caratterizzati da un'attenta opera di identità visiva che vede il brand nerazzurro ricoprire un ruolo centrale insieme ai grandi campioni della storia del Club e all'internazionalità dei colori nerazzurri.  Un ambiente di lavoro caratterizzato dalla piacevole luminosità naturale creata da grandi finestre che immergono gli spazi nel cuore del distretto dell'innovazione di Porta Nuova, da scelte di arredamento curate e da soluzioni tecnologiche innovative. Il risultato finale è uno spazio in cui le aree delle diverse postazioni lavoro si accompagnano a zone create per la condivisione e la collaborazione.  Unico nel suo genere il 9° piano della struttura, dedicato all'accoglienza di ospiti e agli eventi, nel quale trovano spazio una sala media multifunzione, ma anche l'area Inter Heritage e una Trophy Room completamente rinnovata, vera e propria installazione multimediale che racconta in un solo colpo d'occhio la storia dell'intero palmares nerazzurro.  La eco-sostenibilità è uno dei valori che il Club vuole avere come riferimento in questa nuova era. Ha scelto quindi per la sua nuova sede un building riqualificato con particolare attenzione al rispetto dell'ambiente e all'efficienza delle prestazioni, che ha ricevuto la certificazione LEED Gold.  Non si esauriscono con la sede milanese gli investimenti in nuove infrastrutture per lo sviluppo del Club: oltre alla nuova sede, da pochi giorni è partito anche il progetto di ristrutturazione per il Suning Training Center di Appiano Gentile, che consentirà al Club di dotarsi di una struttura d'élite in grado di fornire alla nostra squadra tutto il supporto necessario per elevare ancora di più la nostra performance sportiva.     Foto di Marco Cappelletti, courtesy di DEGW e FUD Factory| Lombardini22

    La nuova Casa dell'Inter: ecco le prime foto

    La sede nerazzurra nel quartiere Porta Nuova a Milano

    I giornali: lunedì 17 giugno

    I giornali: lunedì 17 giugno

    La rassegna italiana e internazionale

    Europei U21: le foto di Italia-Spagna

    Italia, tris alla Spagna

    Europei U21, le immagini dell'esordio degli Azzurrini

    Berrettini trionfa a Stoccarda

    Berrettini trionfa a Stoccarda

    Primo successo dell'azzurro sull'erba

    Sarri alla Juventus: il web si scatena

    Sarri alla Juventus scatena i tifosi sul web

    I meme più divertenti (e non solo) dei tifosi su Maurizio Sarri, nuovo allenatore della Juventus. I supporter della Signora (una buona parte) non sembrano affatto convinti della scelta della società mentre quelli del Napoli sono inferociti per il "tradimento", a loro dire, da parte dell'ex tecnico della squadra campana (dal 2015 al 2018). 

    MotoGP, Lorenzo stende Rossi e Dovizioso: le foto

    Jorge, strike in Catalogna

    Lorenzo stende Dovizioso, Rossi e Vinales in un colpo solo

    Marquez, AFP

    Marquez, che regalo!

    Quarta vittoria stagionale per lo spagnolo, dopo il botto tra gli altri big

    Lady Skriniar e un orizzonte da brividi

    Lady Skriniar e un orizzonte da brividi

    Barbora Hroncekova posa in bikini e la rete impazzisce