IngrandisciDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Ufficio Stampa

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Ufficio Stampa

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Ufficio Stampa

Foto 9

Ufficio Stampa

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

    Eicma 2014: Yamaha amplia la gamma con MT-09 Tracer

    La nuova MT-09 Tracer vuole garantire a pilota e passeggero il piacere di guida ed il massimo dei comfort, durante i viaggi e da godere ogni giorno. Il motore da 850 cc a 3 cilindri “crossplane filosofy” da 115 CV spinge la MT-09 Tracer offre un'erogazione efficace e lineare. Adotta inoltre un cupolino in materiale composito multistrato con doppio faro integrato, progettato per migliorare la penetrazione aerodinamica, per ridurre le turbolenze ed aumentare protezione dal vento e comfort sulle lunghe distanze. Con schermo regolabile in altezza in tre diverse posizioni, distanti tra loro 15 mm, senza l’utilizzo di attrezzi. La nuova Tracer condivide con Yamaha MT-09 il peso contenuto di 190 kg a secco, grazie al leggero e compatto telaio pressofuso in alluminio, caratteristiche che la rendono agile e reattiva e che le offrono tanta maneggevolezza. La snella sezione centrale del telaio è una scelta che ha permesso ai tecnici Yamaha di contenerne al minimo la larghezza nella zona delle pedane, offrendo al pilota una sensazione di controllo superiore. Di serie il controllo di trazione (TCS – Traction Control System). Il sistema di gestione elettronico, disinseribile, previene lo slittamento della ruota posteriore perché gestisce la coppia motrice alla ruota e garantisce il massimo grip su fondi scivolosi. Dotata di una centralina D-MODE che offre tre possibili mappature. In più, Tracer mette a disposizione YCC-T (Yamaha Chip Controlled Throttle) che assicura una risposta fedele e istantanea agli input del pilota. Si può inoltre scegliere tra diverse posizioni di guida, grazie alla sella separata che può essere fissata a due diverse altezze da terra, ed al manubrio in alluminio a sezione conica che può essere spostato avanti o indietro invertendo la posizione dei supporti. Serbatoio maggiorato da 18 litri, 4 litri superiore rispetto ai precedenti modelli della famiglia MT-09, che permette di rifornirsi dopo aver percorso oltre i 300 km. L’innovativo doppio faro anteriore di MT-09 Tracer impiega luci diurne anteriori (abbaglianti e anabbaglianti) e posteriori a LED. Strumentazioni multifunzione con il display di sinistra ospita un contagiri a barre ed un tachimetro digitale, mentre sul display di destra appaiono diversi dati sul funzionamento della moto, oltre ad altre importanti funzioni come per esempio l’impostazione della temperatura per le manopole riscaldabili, disponibili in opzione. Equipaggiata di serie con ABS, vanta anche la presa 12V e la presenza del cavalletto centrale. MT-09 Tracer sarà disponibile entro marzo 2015 in 3 diverse colorazioni, Matt Grey, Lava Red e Race Blu, e sarà venduta al prezzo di 9.590 € f.c..

    • SPORTMEDIASET »
    • SPECIALE EICMA2014 »
    • Eicma 2014: Yamaha amplia la gamma con MT-09 Tracer
    • Invia ad un amico
    • OkNotizie
    • Stampa
    Sci, discesa Wengen: che botto per Buzzi

    Che botto per Buzzi

    L'italiano dopo il traguardo sbatte contro le barriere

    Williams-Yastremska (Afp)

    Serena consola la Yastremska

    Bel gesto dell'ex numero 1 al mondo

    La Champions si fa arancione: ecco il pallone della finale

    La Champions si fa arancione

    Svelato il pallone della finale di Madrid

    Fognini, è maledizione Carreño-Busta

    Fognini, è maledizione Carreño-Busta

    Il ligure saluta gli Australian Open

    I giornali: 19 gennaio

    I giornali: 19 gennaio

    La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

    Higuain, l'ultimo dei "maledetti": via dalla Juve ed è flop

    Addio alla Juve e tutto va male

    Higuain è in buona compagnia

    MotoGP, la presentazione Ducati di Neuchatel

    Ducati si presenta

    A Neuchatel tolti i veli alla Desmosedici 2019

    MotoGP, ecco la Ducati per il 2019

    La sfida della Ducati

    Presentata la squadra MotoGP con Dovizioso e Petrucci

    Sci: welcome back Lindsey Vonn

    Welcome back Lindsey

    La Vonn è tornata a gareggiare a Cortina