Cardiff, è già febbre bianconera per i biglietti

Saranno 18mila i biglietti a disposizione della Juventus. Si decide in queste ore la modalità

foto Afp

Nell'anno magico dei tifosi della Juventus il problema ora è trovare un tagliando per la finale di Champions League del 3 giugno. Il Millennium Stadium di Cardiff è un impianto a quattro stelle, ma ha solo 66mila posti. E la società bianconera ne gestirà 18mila. La febbre è già altissima e la Juve ha un paio di giorni per decidere le modalità di vendità. L'ultima volta, due anni fa a Berlino il servizio fu affidato tra le polemiche a un'agenzia di viaggi che mise in vendita costosi pacchetti completi. 

La soluzione biglietto, volo e soggiorno fece infuriare molti tifosi, ma nel caso di Cardiff città gallese che ha solo 45 strutture alberghiere potrebbe essere l'unica strada percorribile. Anche perchè in città è già tutto esaurito da tempo e una tenda in campeggio è arrivata alla quotazione di 2mila euro. Per chi non si rivolgerà alla società un'altra strada cercare di accaparrarsi uno dei 24mila e 500 tagliandi a disposizione di sponsor e federazioni. Da evitare i siti online dove c'è chi ha già rimesso in vendita uno dei 5.500 biglietti sorteggiati e messi in vendita dall'Uefa. Ma le cifre sono esorbitanti si va dai 1.200 ai 4.500 euro.

ANCHE 8MILA EURO PER UN BIGLIETTO

Sui siti specializzati nella vendita di biglietit, il prezzo varia da 854 euro fino a oltre 5.000. Nella tarda mattinata il portale livefootballticket annunciava di avere a disposizione 1.182 tagliandi, a partire da 854 euro. Su Ebay si arriva anche al prezzo di 8.000 euro richiesti per un singolo biglietto. A Cardiff, intanto, sono da tempo introvabili camere d'albergo, se non a prezzi proibitivi, fino a 8.000 euro a notte.

TAGS:
Cardiff
Juventus
Champions
Uefa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X