Cardiff, è già febbre bianconera per i biglietti

Saranno 18mila i biglietti a disposizione della Juventus. Si decide in queste ore la modalità

  • A
  • A
  • A

Nell'anno magico dei tifosi della Juventus il problema ora è trovare un tagliando per la finale di Champions League del 3 giugno. Il Millennium Stadium di Cardiff è un impianto a quattro stelle, ma ha solo 66mila posti. E la società bianconera ne gestirà 18mila. La febbre è già altissima e la Juve ha un paio di giorni per decidere le modalità di vendità. L'ultima volta, due anni fa a Berlino il servizio fu affidato tra le polemiche a un'agenzia di viaggi che mise in vendita costosi pacchetti completi. 

La soluzione biglietto, volo e soggiorno fece infuriare molti tifosi, ma nel caso di Cardiff città gallese che ha solo 45 strutture alberghiere potrebbe essere l'unica strada percorribile. Anche perchè in città è già tutto esaurito da tempo e una tenda in campeggio è arrivata alla quotazione di 2mila euro. Per chi non si rivolgerà alla società un'altra strada cercare di accaparrarsi uno dei 24mila e 500 tagliandi a disposizione di sponsor e federazioni. Da evitare i siti online dove c'è chi ha già rimesso in vendita uno dei 5.500 biglietti sorteggiati e messi in vendita dall'Uefa. Ma le cifre sono esorbitanti si va dai 1.200 ai 4.500 euro.

Sui siti specializzati nella vendita di biglietit, il prezzo varia da 854 euro fino a oltre 5.000. Nella tarda mattinata il portale livefootballticket annunciava di avere a disposizione 1.182 tagliandi, a partire da 854 euro. Su Ebay si arriva anche al prezzo di 8.000 euro richiesti per un singolo biglietto. A Cardiff, intanto, sono da tempo introvabili camere d'albergo, se non a prezzi proibitivi, fino a 8.000 euro a notte.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments